sab | 23 | giugno | 2018

728×90 alto
728×90 alto
METAX: UNA GAMMA RICCA, UNA PRESENZA STORICA

METAX: UNA GAMMA RICCA, UNA PRESENZA STORICA

Cima nasceva nel luglio 1961 da un’idea di  Pompilio Dordoni e Lodovico Necchi, che unirono  coraggio, esperienza e conoscenza del mercato per dare inizio a una nuova avventura imprenditoriale. All’inizio l’attività aziendale era focalizzata su carpenterie e impianti per l’industria del cemento, ma già nel marzo del 1977 nasceva Sicom, la cui attività consisteva nella produzione di manufatti calandrati, seguita nel 1987 da Metax, il cui core business era la progettazione e produzione  di macchine ed impianti per l’industria edile speciale.

La nuova Cima nasce invece nel 2001, quando le tre aziende si fondono in un’unica realtà che mantiene comunque in essere sia i marchi che le rispettive tipologie produttive attive a tutt’oggi. Nel 2002 Metax è divenuto un marchio registrato conosciuto e diffuso in tutto il Mondo per la produzione di motopompe e impianti di miscelazione e iniezione, iniettori e silos.

METAX: UNA GAMMA RICCA, UNA PRESENZA STORICA - Perforare - - Uncategorized 2Come si evince dai cenni storici, Metax è quindi un marchio dietro cui si cela una realtà produttiva che affonda le sue radici nel passato, traendone un’esperienza pressoché unica nella produzione di componenti quali motopompe, iniettori e silos, nonché di impianti di miscelazione e iniezione completi.

Oggi Metax è la divisione aziendale di Cima specializzata nella progettazione e produzione di pompe ad alta pressione per operazioni di jet grouting, per il pompaggio dei fanghi derivanti da operazioni di perforazione, nonché per il trasporto di liquidi in generale, ma anche per applicazioni in impianti di miscelazione, su silos di stoccaggio nonché speciali pompe di iniezione per lavori di ingegneria civile e geotecnica.

I prodotti Metax sono distribuiti in tutto il Mondo, accompagnati da un servizio tecnico non solo di assistenza e supporto generale, ma anche di consulenza nella scelta dei sistemi di iniezione e perforazione più adatti, nella gestione del cantiere e nella formazione del personale addetto.

Qualità, produttività e affidabilità, cui si affianca l’innovazione, un mix vincente per costruire il futuro. Partendo comunque da una consolidata gamma di prodotti. Innanzitutto quella delle motopompe, che si declina in modelli per il jetgrouting (MP4, MP5, MPSS-SSO, MP7, MP7-610, MP7-800ST e MP7-1000HD), per i fanghi (MP7M e MP9M) e per acqua (MP7W ed MP7W-1000HD).

METAX: UNA GAMMA RICCA, UNA PRESENZA STORICA - Perforare - - Uncategorized 1In realtà le applicazioni di questi prodotti sono le più svariate, a partire, come detto, dal jetgrouting per arrivare alle operazioni nel settore geotermico, alle perforazioni direzionali, al microtunnelling, passando per la realizzazione di pozzi d’acqua, le perforazioni di grandi diametri e a grandi profondità e la realizzazione di pozzi per la ricerca e lo sfruttamento di gas e idrocarburi.

Ciascun modello di motopompa è composto da un motore termico diesel, un cambio manuale/automatico, una trasmissione ad albero cardanico e un corpo pompante costituito da una pompa triplex, il tutto allestito all’interno di un container da 20 piedi.

A seconda delle esigenze dei clienti, è possibile scegliere di installare uno o più tra i seguenti optional: pompe centrifughe di sovralimentazione carrellate complete di quadro elettrico, datalogger e comando remoto a distanza via cavo o comando radio.

Altra gamma di prodotti è rappresentata dagli impianti di miscelazione e iniezione, progettati per  concentrare in un’unica macchina i componenti necessari a eseguire sia la miscelazione che il pompaggio della miscela cementizia mantenendo una buona compattezza dimensionale.

METAX: UNA GAMMA RICCA, UNA PRESENZA STORICA - Perforare - - UncategorizedNell’ambito della produzione Metax si possono distinguere due tipologie di impianti: quelli che utilizzano le pompe Triplex con motorizzazione che arriva fino a 405 kW, con pressioni e portate elevate, assemblati  in container da 20 e da 30 piedi e gli impianti allestiti con pompe a vite (bassa pressione) oppure con pompe mono-pistone (bassa/alta pressione) assemblati in container da 10 piedi oppure su semplici skid che garantiscono ingombri contenuti.

 

Entrambe le tipologie di impianto sono equipaggiate con vasca di miscelazione,  vasca di agitazione e, solo in alcuni casi, vasca per lo stoccaggio dell’acqua. Metax fornisce anche impianti di miscelazione semplice, dotati di dispositivi automatici per la gestione delle pesate comandati da appositi strumenti in grado di gestire fino a 4 componenti liquidi e 3 componenti in polvere e classificati in base alla  portata produttiva che  viene calcolata considerando una miscela cementizia di acqua e polvere di cemento in rapporto 1:1.

Passando ad altri prodotti si arriva alle pompe per iniezione che Metax propone per applicazioni quali le perforazioni, i micropali e le applicazioni TBM. Sono monopistone a doppio effetto e possono gestire miscele da 1 a 2,5 kg/dmc di densità cementizia, a seconda del modello, mentre pressione e portata possono essere regolate in base alle esigenze. Tutte le pompe sono disponibili montate su skid unitamente al pannello di controllo e all’unità idraulica oppure semplici per essere montate su perforatrici terze. Chiude la carrellata dei prodotti Metax la produzione di silos orizzontali che l’azienda propone per lo stoccaggio di cemento, filler e bentonite, con un range di capacità che va da 25 a 48 metri cubi.

Related posts