mercoledì, Dicembre 1, 2021

 

AL DEBUTTO LA NUOVA PERFORATRICE C7T XP-2, SPECIALISTA CASAGRANDE PER TUNNELING

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Tra le novità di Casagrande, ha fatto il suo debutto sulla scena del mercato internazionale, da poche settimane, la nuova perforatrice per applicazioni di tunneling, fondazioni speciali e indagini geognostiche. Si tratta del modello C7T XP-2, dotato di una cinematica versatile che ben si adatta a ogni tipologia di intervento, nell’esecuzione di micropali e ancoraggi come nelle operazioni di perforazione in galleria. Il modello prevede una doppia propulsione – con motore diesel da 168 kW e motore elettrico 160 kW – per un adattamento in tempo reale a qualsiasi esigenza di lavoro in sicurezza nell’ambito del tunneling. La perforatrice rientra nella classe operativa delle 25-30 t ed è stata realizzata in previsione di uno speciale progetto di tunneling, in allestimento alternativo: con rotary T14 EP e martello T40; e con testa rotante CH400, per una velocità massima di rotazione a 1.300 rpm (con mandrino idraulico e verricello per indagini geotermiche fino a 1.000 m di profondità). La perforatrice C7T XP-2 può essere azionata sempre in alternativa, completamente da remoto con l’ausilio del radiocomando, oppure con telecomando via cavo.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...