giovedì, Maggio 30, 2024

Brigade Electronics, la sicurezza da approfondire

Must read

Soluzioni “no dig” per le reti multigas. Al PGE 2024 il convegno di IATT

Nel corso della seconda giornata del Pipeline&Gas Expo 2024 (PGE) - fiera unica in Europa interamente dedicata ai settori dell'Oil&Gas, del Mid-Stream e delle...

PGE 2024, da oggi la terza edizione della fiera sulle pipeline dell’energia

A Piacenza Expo, da oggi a venerdì 31 maggio, la terza edizione del Pipeline & Gas Expo, fiera-convegno internazionale dedicata alle infrastrutture di trasporto per...

Bauer In-House, tutte le novità per il mercato Italia

Andrea Ruggero, direttore commerciale di Bauer Macchine Italia, ci conduce alla scoperta delle innovazioni tecnologiche più importanti e più interessanti per le imprese che...

Geotechnica UK torna il 3 e 4 luglio

Torna Geotechnica, la principale mostra e conferenza geotecnica del Regno Unito, ospitata presso il Warwickshire Event Center, il 3-4 luglio 2024. Lo annunciano gli...

Un recente rapporto pubblicato da Eurostat ha rilevato che il 63,1% dei 3.355 infortuni mortali sul lavoro rilevato in un anno nell’ambito dei paesi Ue ha riguardato lavoratori in settori caratterizzati da condizioni operative difficili (edilizia, produzione industriale e agricoltura). Prendendo in considerazione l’ambito delle costruzioni, a causa delle dimensioni dei veicoli e dei macchinari da cantiere, la visibilità degli operatori può essere limitata in qualsiasi momento. Angoli ciechi complessi, combinati con difficili condizioni operative nei siti di intervento, possono essere un fattore determinante per le collisioni.


Tecnologie di sicurezza innovative sono state progettate per ridurre il maggior rischio di lavorare in ambienti caratterizzati da visibilità ridotta e difficili condizioni operative. Brigade Electronics fa parte di questa avanguardia e ne sono testimonianza, tra gli altri, i sistemi radar di rilevamento ostacoli Backsense, le telecamere e i monitor Backeye360, gli allarmi di retromarcia e avvertimento bbs-tek White Sound, oltre ai registratori digitali mobili che forniscono una maggiore consapevolezza agli operatori per reagire rapidamente in condizioni di pericolo.


“Molti paesi si stanno impegnando a rendere obbligatoria l’installazione di dispositivi di sicurezza sui macchinari da cantiere – ricorda Mauro Lantschner, amministratore delegato di Brigade Electronics Italia – Questo intervento ha contribuito a ridurre il numero di decessi sul lavoro causati da mezzi in movimento, sebbene rimanga ancora molto da fare al riguardo. Industrie pesanti come quelle dell’edilizia infrastrutturale, dell’agricoltura, dell’estrazione mineraria e di cava svolgono le proprie lavorazioni negli ambienti più difficili e complessi. Per questo, dotare le macchine dei sistemi e dei dispositivi di sicurezza più adeguati, costituisce una prevenzione irrinunciabile contro gli incidenti. Parliamo naturalmente di componenti che devono essere in grado di affrontare condizioni meteorologiche estreme, detriti, polvere e terreni instabili. Incoraggiamo i gestori di flotte, impianti e macchine operatrici a prendere in considerazione l’ambiente in cui lavorano quando si tratta di acquistare i dispositivi di sicurezza da installare su tipologie specifiche di moduli Construction”.


Le raccomandazioni di Mauro Lantschner e dello staff Brigade Electronics Italia rilevano che “prima di acquistare un dispositivo, i responsabili delle flotte devono esaminare gli scenari in cui i prodotti di sicurezza sono stati collaudati. I dispositivi hanno l’obbligo di essere sottoposti a rigorose valutazioni in diversi contesti, come avviene all’intera gamma dei prodotti Brigade che hanno dimostrato di essere impermeabili, resistenti alla polvere e agli urti, nonché efficaci a temperature estremamente basse o elevate. I gestori di flotte, impianti e trasporti – lo ribadisco – devono avere la certezza che i dispositivi di sicurezza che installano siano resistenti, durevoli e affidabili e che proteggano i loro lavoratori nelle condizioni tipiche dei cantieri più impegnativi”.

More articles

Latest article

Soluzioni “no dig” per le reti multigas. Al PGE 2024 il convegno di IATT

Nel corso della seconda giornata del Pipeline&Gas Expo 2024 (PGE) - fiera unica in Europa interamente dedicata ai settori dell'Oil&Gas, del Mid-Stream e delle...

PGE 2024, da oggi la terza edizione della fiera sulle pipeline dell’energia

A Piacenza Expo, da oggi a venerdì 31 maggio, la terza edizione del Pipeline & Gas Expo, fiera-convegno internazionale dedicata alle infrastrutture di trasporto per...

Bauer In-House, tutte le novità per il mercato Italia

Andrea Ruggero, direttore commerciale di Bauer Macchine Italia, ci conduce alla scoperta delle innovazioni tecnologiche più importanti e più interessanti per le imprese che...

Geotechnica UK torna il 3 e 4 luglio

Torna Geotechnica, la principale mostra e conferenza geotecnica del Regno Unito, ospitata presso il Warwickshire Event Center, il 3-4 luglio 2024. Lo annunciano gli...

PGE 2024 nel segno delle tecnologie No Dig. Presentata la terza edizione della fiera dedicate alle pipeline

Stamattina si è svolta la conferenza stampa inaugurale di entrambe le manifestazioni, Pipeline & Gas Expo e Cybsec-Expo – in programma dal 29 al 31...