giovedì, Giugno 24, 2021

2021

La soluzione “techno” di Moog per Drillmec

Must read

Riapre a Firenze il Lungarno Diaz, capolavoro di consolidamento

Ha riaperto, il 14 giugno scorso a Firenze, il Lungarno Diaz, al centro dei complessi interventi di consolidamento dopo il crollo del novembre 2019....

Perforatrici e sicurezza, l’appello culturale di A.N.CO.R.S.

In relazione al grave incidente di pochi giorni fa, con il crollo di una perforatrice a Milano e il conseguente danneggiamento di un'importante struttura...

BONUS PUBBLICITÀ 2021, INVESTI SULLE NOSTRE TESTATE!!!

Se avete perso la scadenza di Marzo 2021 siete ancora in tempo a presentare la domanda di accesso al bonus! Il decreto sostegni bis (dl...

Enerpac presenta i cilindri idraulici RC-Trio a retrazione rapida

Enerpac annuncia la gamma di cilindri idraulici RC-Trio con un nuovo sistema di cuscinetti per una maggiore durata e un sistema ibrido di ritorno...

Leader mondiale nella fornitura di soluzioni ad alte prestazioni per il controllo del movimento, Moog vanta, tra le più recenti collaborazioni di successo, quella con Drillmec.

La partnership, nata nel 2018, ha portato alla creazione del sistema di attuazione elettromeccanico dello Stinger, manipolatore automatico studiato per la movimentazione dei tubi di perforazione, sia da racking board a centro pozzo sia durante l’estrazione.

Lavorando fianco a fianco con il cliente, il team di ingegneri Moog ha proposto una soluzione ideale per rispondere alla richiesta di realizzare un sistema 100% elettromeccanico, in grado di operare in condizioni ostili. Il cuore del sistema di movimentazione di questo robot a sei gradi di libertà è costituito da tre attuatori lineari, tre attuatori rotativi e sei servoazionamenti DM2020 Moog.

I servoazionamenti controllano e comandano gli attuatori all’interno della camera di controllo, dove è installato il PLC supervisor che contiene i target di posizionamento finale dello Stinger. I dati, inviati via Fieldbus dal PLC ai servodrive, generano setpoint di posizione, velocità e accelerazione per comandare in anello chiuso gli attuatori Moog, portando lo Stinger alla destinazione finale.

More articles

Latest article

Riapre a Firenze il Lungarno Diaz, capolavoro di consolidamento

Ha riaperto, il 14 giugno scorso a Firenze, il Lungarno Diaz, al centro dei complessi interventi di consolidamento dopo il crollo del novembre 2019....

Perforatrici e sicurezza, l’appello culturale di A.N.CO.R.S.

In relazione al grave incidente di pochi giorni fa, con il crollo di una perforatrice a Milano e il conseguente danneggiamento di un'importante struttura...

BONUS PUBBLICITÀ 2021, INVESTI SULLE NOSTRE TESTATE!!!

Se avete perso la scadenza di Marzo 2021 siete ancora in tempo a presentare la domanda di accesso al bonus! Il decreto sostegni bis (dl...

Enerpac presenta i cilindri idraulici RC-Trio a retrazione rapida

Enerpac annuncia la gamma di cilindri idraulici RC-Trio con un nuovo sistema di cuscinetti per una maggiore durata e un sistema ibrido di ritorno...

KR 606-3 di Klemm, la piccola lepre delle perforazioni

Configurazione compatta, peso leggero e nuovo leverismo. Da Klemm Bohrtechnik arriva in scena il modello KR 606-3 di perforatrice universale, creata ad hoc per...