lunedì, Aprile 12, 2021

NUOVI CUSCINETTI HEAVY DUTY IGLIDUR. BY IGUS

Must read

BONUS PUBBLICITA’ 2021

INVESTITE NEI NOSTRI  PRODOTTI EDITORIALI NAZIONALI  Ricordiamo che chiude oggi  31/03/2021 la finestra per prenotare il bonus pubblicità, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari...

ENI avvia perforazioni esplorative offshore in Montenegro

Eni, in collaborazione con la società russa Novatek, è pronta ad avviare la perforazione di un pozzo per esplorare le riserve petrolifere offshore del...

Da Enerpac, i nuovi tagliacatene elettrici ECCE

Enerpac annuncia il lancio dei nuovi tagliacatene elettrici della serie ECCE che forniscono un metodo più veloce, più sicuro e più preciso rispetto al...

Rosemount 4390 di Emerson, monitoraggio completo anticorrosione per l’Oil & Gas

Emerson presenta un portafoglio completo di prodotti per il monitoraggio della corrosione e dell'erosione, con funzionalità digitali e piena integrazione con l'ecosistema digitale Plantweb...

I nuovi cuscinetti iglidur TX1di Igus adottano un nuovo materiale plastico in grado di sopportare carichi fino a 200 Mpa.

Già oggi i cuscinetti iglidur vengono utilizzati ad esempio nei bracci oscillanti dei caricatori frontali. Per applicazioni ancora più difficili, come quelle del settore delle macchine edili o in quello agricolo, dove i cuscinetti sono soggetti a forze molto elevate, lo specialista di motion plastics igus offre il materiale Heavy Duty iglidur TX1.

Questo materiale si distingue per una resistenza estremamente elevata alla pressione e per la lunga durata; inoltre presenta una buona resistenza agli agenti chimici e alle alte temperature, per breve durata anche fino a 170 °C.

“Grazie all’avvolgimento di fibre lunghe, i cuscinetti iglidur TX1 assorbono anche urti e colpi violenti, restando dimensionalmente stabili”, afferma René Achnitz, Head of Business Unit iglidur bearings. “Pertanto, anche per le applicazioni Heavy Duty, i cuscinetti iglidur rappresentano un’alternativa a soluzioni metalliche che richiedono una lubrificazione continua, o che in mancanza di lubrificazione comportano spese di manutenzione e riparazione, nonché lunghi tempi di inattività.

Funzionamento a secco e resistenza alle alte temperature

Dato che i cuscinetti in materiali iglidur non richiedono lubrificazione, lo sporco non si deposita nelle sedi dei cuscinetti. Inoltre, essendo il materiale molto resistente alle alte temperature, agli agenti chimici e all’umidità, i corrispondenti cuscinetti possono essere impiegati in numerosi altri settori.

Il ridotto assorbimento di acqua, inferiore allo 0,1 percento in peso, insieme alla resistenza all’acqua di mare rendono i cuscinetti iglidur TX1 adatti anche ad applicazioni marittime e persino sott’acqua.

More articles

Latest article

BONUS PUBBLICITA’ 2021

INVESTITE NEI NOSTRI  PRODOTTI EDITORIALI NAZIONALI  Ricordiamo che chiude oggi  31/03/2021 la finestra per prenotare il bonus pubblicità, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari...

ENI avvia perforazioni esplorative offshore in Montenegro

Eni, in collaborazione con la società russa Novatek, è pronta ad avviare la perforazione di un pozzo per esplorare le riserve petrolifere offshore del...

Da Enerpac, i nuovi tagliacatene elettrici ECCE

Enerpac annuncia il lancio dei nuovi tagliacatene elettrici della serie ECCE che forniscono un metodo più veloce, più sicuro e più preciso rispetto al...

Rosemount 4390 di Emerson, monitoraggio completo anticorrosione per l’Oil & Gas

Emerson presenta un portafoglio completo di prodotti per il monitoraggio della corrosione e dell'erosione, con funzionalità digitali e piena integrazione con l'ecosistema digitale Plantweb...

Fraste, la forza polivalente della nuova Mito 70

Arriva nella gamma di Fraste la nuova Mito 70, perforatrice polivalente per fondazioni, palificazioni e ancoraggi. Si tratta di un modello completamente ridisegnato, più...