venerdì, Luglio 30, 2021

2021

Per un 2021 di rivincita. Dal cuore profondo dell’Italia

Must read

Le novità Soilmec al prossimo Geofluid

Sarà nell'Area Esterna, Corsia G, Stand 10 che Soilmec, al prossimo Geofluid di Piacenza (dal 15 al 18 settembre prossimi), presenterà i suoi highlights...

Da BAUER un’innovazione al cubo

Nell'ambito delle giornate “BAU ERLEBEN”di Schrobenhausen, la BAUER Maschinen GmbH ha presentato all'inizio di luglio una vera innovazione globale che apre nuove prospettive nel...

Da NUMA nuovo sistema di perforazione concentrica con rivestimento

Numa, uno dei principali fornitori mondiali di tecnologie per la perforazione, ha annunciato una nuova gamma di martelli per perforazione concentrica con rivestimento per...

Federbeton accoglie con favore la Commissione per verifiche sui ponti in calcestruzzo

Confindustria Federbeton – rappresentativa della filiera italiana del cemento e del calcestruzzo – accoglie con favore la notizia della nuova Commissione istituita con decreto del Ministro delle...

Cari lettori e amici, finalmente il 2021 è sorto sul nostro avvenire di aspettative da realizzare, nel segno di un nuovo ottimismo morale. Il suolo del nostro Paese aspetta un ristoro a cui ha diritto da troppi anni. Come abbiamo già rilevato nell’editoriale che potete leggere sul nuovo numero di Perforare – già disponibile online sul nostro portale – il 91,1% dei comuni italiani sorge in un’area in cui il pericolo di calamità è notevole e a breve termine. La superficie delle aree classificate a pericolosità da frana medio-alta e idraulica di media intensità, per fare un esempio tipico di fragilità territoriale, ammonta complessivamente a 50.117 chilometri quadrati. Praticamente il 16,6% dell’intero territorio nazionale. Eppure, ancora oggi, si ignora irresponsabilmente che l’Italia è tra i paesi maggiormente interessati da fenomeni franosi in Europa. Il dissesto idrogeologico a cui porre rimedio in modo sostanziale e responsabile è solo una delle grandi sfide che attendono il settore delle fondazioni speciali in Italia.

L’altro caposaldo della ripresa riguarda naturalmente il nodo delle infrastrutture, al quale la politica del governo deve dedicare obbligatoriamente la parte preponderante della propria azione futura. La velocizzazione e l’apertura di nuovi cantieri per le grandi opere è un’opportunità che può essere colta al massimo grado dalla disponibilità delle risorse europee derivate dal Recovery Fund. Non solo. Si tratta di un’occasione unica per mettere fine all’inverno infinito della burocrazia che blocca l’avvenire della Nazione e della forza propulsiva che ne caratterizza l’industria migliore e più innovativa. Tra i settori delle costruzioni italiane più avanzati, trova posto senz’altro la tecnologia delle fondazioni speciali e della perforazione, con produttori, know-how operativi, imprese e metodologie di intervento ai vertici del comparto, a livello mondiale. Concedere l’ampio respiro che meritano è un dovere primario di ogni politica industriale che l’esecutivo alla guida del Paese vorrà intraprendere con decisione nei mesi a venire. Da parte nostra, con la nostra energia di impegno nell’informazione e nella promozione del vostro lavoro, non mancheremo di assicurarvi il nostro apporto di stimolo, fiducia e ottimismo per divulgare il valore delle attività e dei progetti di cui sarete artefici e protagonisti in primo piano.

Con un saluto e un pensiero speciale, all’alba del 2021, vi dedichiamo il nostro augurio di speranza e successo più sincero.

La redazione di Perforare.it

(Foto realizzata ante-Dpcm 8 marzo 2020)

More articles

Latest article

Le novità Soilmec al prossimo Geofluid

Sarà nell'Area Esterna, Corsia G, Stand 10 che Soilmec, al prossimo Geofluid di Piacenza (dal 15 al 18 settembre prossimi), presenterà i suoi highlights...

Da BAUER un’innovazione al cubo

Nell'ambito delle giornate “BAU ERLEBEN”di Schrobenhausen, la BAUER Maschinen GmbH ha presentato all'inizio di luglio una vera innovazione globale che apre nuove prospettive nel...

Da NUMA nuovo sistema di perforazione concentrica con rivestimento

Numa, uno dei principali fornitori mondiali di tecnologie per la perforazione, ha annunciato una nuova gamma di martelli per perforazione concentrica con rivestimento per...

Federbeton accoglie con favore la Commissione per verifiche sui ponti in calcestruzzo

Confindustria Federbeton – rappresentativa della filiera italiana del cemento e del calcestruzzo – accoglie con favore la notizia della nuova Commissione istituita con decreto del Ministro delle...

Green pass alle fiere, Aefi approva la decisione del governo

“Condividiamo la decisione del presidente Draghi e del Consiglio dei ministri di estendere l’obbligatorietà del Green pass per l’accesso alle fiere italiane“. La dichiarazione...