mercoledì, Dicembre 1, 2021

 

ROBERTO CALLIERI NUOVO PRESIDENTE FEDERBETON E AITEC

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Lo scorso 22 giugno l’Ingegner Roberto Callieri, Amministratore Delegato di Italcementi, è stato eletto Presidente di FEDERBETON (la Federazione di settore delle Associazioni della filiera del cemento in ambito Confindustria) e AITEC (Associazione Italiana Tecnico Economica del Cemento).

L’Assemblea di FEDERBETON su proposta del Presidente ha eletto come Vice Presidenti Michele Buzzi e Ubaldo Colaiacovo di AITEC, Andrea Bolondi di ATECAP e Luigi Schiavo di COMPAVITER.

Il commento

Queste le sue prime dichiarazioni. “Sono fiducioso nel fatto che la nuova squadra che si sta formando saprà supportare tutti gli associati in questo percorso. Un percorso che continuerà a valorizzare l’industria del cemento e di tutta la filiera dei materiali da costruzione, considerata tra le più significative del nostro panorama economico e produttivo, tanto a livello nazionale quanto a livello internazionale, intraprendendo tutte le azioni necessarie a far conoscere il settore e le sue potenzialità tecnologiche e le soluzioni innovative realizzate”.

Il percorso professionale

Il neo Presidente è laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso l’Università di Cagliari e ha frequentato la Harvard Business School di Boston (AMP Graduate).

La sua carriera professionale in Italcementi è iniziata nel 1990, con incarichi di natura tecnica negli impianti italiani. A partire dal 1994, una serie di esperienze in diversi paesi del Gruppo

Italcementi lo hanno portato a Puerto Rico, Canada, Turchia e a diventare nel 2001 Amministratore Delegato di Asia Cement Public Company, la filiale tailandese di Italcementi. Nel 2006 un nuovo incarico, in Egitto, come Amministratore Delegato di Suez Cement, carica ricoperta fino al 2011. Da fine 2011, nuovamente in Tailandia, come responsabile dell’Area Asia di Italcementi, oltreché nuovamente Amministratore Delegato di Asia Cement. Dal 1 luglio 2016 è Amministratore Delegato di Italcementi.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...