venerdì, Maggio 20, 2022

Una perforatrice 4.0 per il minipalo Geosystem

Must read

A Como, dopo fondazioni e palancole, accelera il cantiere Lungolago

Sul Lungolago di Como, prende forma finalmente la nuova passeggiata. Gli interventi procedono nonostante resti l’incertezza legata alle materie prime e ai tempi di...

L’innovazione LBE di Treviicos per il nuovo grattacielo alla South Station di Boston

Tra settembre 2021 e febbraio 2022, Treviicos, filiale americana del Gruppo Trevi, è stata impegnata nella realizzazione delle opere di fondazione per il nuovo...

Magnifico calcestruzzo. Brilla il GIC 2022. Webuild vince gli ICTA Awards per le fondazioni del Ponte San Giorgio di Genova

Un successo ideale, che parla di resistenza a ogni tentazione di pessimismo contingente. Il GIC 2022, le Giornate Italiane del Calcestruzzo, di cui riportiamo l’eco...

Una Klemm e un kit su misura a Jesolo (by Bauer Macchine Italia)

Sul lungomare di Jesolo una Klemm KR801-3GK di Bauer Macchine Italia ha dato un contributo fondamentale alla realizzazione dei tiranti per il consolidamento di...

Si chiama Ercolino 4.0 ed è la perforatrice ideale per le applicazioni della metodologia Geosystem Minipalo Technology della perugina Edilsystem. Questo nuovo modello di macchina per micropali è contraddistinta da un’antenna telescopica – variabile, in automatico, dai 180 ai 320 cm – e dal carro rotabile di 180°, con la possibilità di lavorare anche sul fianco in virtù di una notevolissima libertà di movimento, per la massima sicurezza di insediamento in cantiere, in virtù dell’implementazione degli stabilizzatori anteriori e posteriori.

La perforatrice Ercolino 4.0 è costruita in dimensioni estremamente ridotte per i siti di più difficile accesso e dalle altezze ridotte. La sua compattezza permette addirittura di passare attraverso porte standard – grazie al carro allargabile dai 70 ai 90 cm – e di lavorare all’interno degli edifici con interpiani inferiori ai 200 cm. La nuova Ercolino 4.0, al momento, è concepita in un’unica versione, dotata di un motore a benzina ad avviamento elettrico; la perforatrice è dotata di una centralina separata diesel, che dà la possibilità di lavorare anche in spazi chiusi. Una versatilità di design nei componenti che rende questo modello perfetto anche per eseguire lavori di tirantatura.

More articles

Latest article

A Como, dopo fondazioni e palancole, accelera il cantiere Lungolago

Sul Lungolago di Como, prende forma finalmente la nuova passeggiata. Gli interventi procedono nonostante resti l’incertezza legata alle materie prime e ai tempi di...

L’innovazione LBE di Treviicos per il nuovo grattacielo alla South Station di Boston

Tra settembre 2021 e febbraio 2022, Treviicos, filiale americana del Gruppo Trevi, è stata impegnata nella realizzazione delle opere di fondazione per il nuovo...

Magnifico calcestruzzo. Brilla il GIC 2022. Webuild vince gli ICTA Awards per le fondazioni del Ponte San Giorgio di Genova

Un successo ideale, che parla di resistenza a ogni tentazione di pessimismo contingente. Il GIC 2022, le Giornate Italiane del Calcestruzzo, di cui riportiamo l’eco...

Una Klemm e un kit su misura a Jesolo (by Bauer Macchine Italia)

Sul lungomare di Jesolo una Klemm KR801-3GK di Bauer Macchine Italia ha dato un contributo fondamentale alla realizzazione dei tiranti per il consolidamento di...

CHIUDE CON IL BOOM DI VISITATORI LA 4ª EDIZIONE DEL GIC, LE GIORNATE ITALIANE DEL CALCESTRUZZO

Oltre 5 mila visitatori confermati per la tre giorni piacentina che si conferma così la prima mostra mercato a livello europeo dedicata al settore...