lunedì, Settembre 26, 2022

90 DUMPER TEREX TRUCKS IN GIORDANIA

Must read

Coppia multifuzione Bauer in primo piano al Bauma

“Dopo gli anni della pandemia, in cui il contatto personale è stato possibile solo in misura molto limitata, non vediamo l'ora di accogliere al...

Due “regine” Casagrande per una superstrada in India

Un cantiere tecnico per macchine speciali. È quello in corso di esecuzione in India, per il progetto di realizzazione di una superstrada a otto...

Epiroc e il Bauma del surface drilling “smart”

“Benvenuti in Epiroc, allo stand FS 1208/1 di Bauma 2022!”. L’invito della casa svedese alla kermesse di Monaco di Baviera è accompagnato da un...

Un diamante puro (e tecnologico) nel marmo

Il solco della capacità inventiva è una prerogativa tipica di un produttore come Dazzini. Lo specialista di Carrara nelle macchine per tagli speciali (con...

Forte di una partnership che risale al 1970, la più grande impresa di estrazione di fosfato della Giordania, COMEDAT, sta usando 90 Terex Trucks in tre diversi siti  nel nord e nel sud del paese.

20160706_065355

Fondata quasi cinquant’anni fa, COMEDAT è un’azienda a conduzione familiare, ma anche un leader nel settore dell’estrazione del fosfato. L’azienda è l’orgogliosa proprietaria di una delle più grandi flotte di trasporto materiale composta da veicoli Terex Trucks  costituita sia da TR100 che da TR60.

I veicoli Terex Trucks lavorano giorno e notte, perché COMEDAT opera 24 ore su 24, sette giorni alla settimana e 365 giorni all’anno. Questi mezzi ormai collaudati forniscono eccellenti performance in termini di produttività grazie a una trasmissione flessibile e una configurazione degli assi posteriori ad hoc. Tra le attività svolte vi è il trasporto di fosfato sia già estratto, quindi su percorsi in superficie, sia in fase di estrazione. In questo caso i mezzi scendono a profondità anche di 56 m.

Fervido sostenitore dei mezzi Terex Trucks è Sameh Dababneh, CEO di COMEDAT: “Acquistiamo i mezzi Terex Trucks da anni e siamo ancora soddisfatti come il primo giorno. I veicoli sono semplici, affidabili e resistenti. Si tratta di mezzi per applicazioni particolarmente gravose quindi sono l’ideale per la nostra attività. E richiedono pochissima manutenzione”.

More articles

Latest article

Coppia multifuzione Bauer in primo piano al Bauma

“Dopo gli anni della pandemia, in cui il contatto personale è stato possibile solo in misura molto limitata, non vediamo l'ora di accogliere al...

Due “regine” Casagrande per una superstrada in India

Un cantiere tecnico per macchine speciali. È quello in corso di esecuzione in India, per il progetto di realizzazione di una superstrada a otto...

Epiroc e il Bauma del surface drilling “smart”

“Benvenuti in Epiroc, allo stand FS 1208/1 di Bauma 2022!”. L’invito della casa svedese alla kermesse di Monaco di Baviera è accompagnato da un...

Un diamante puro (e tecnologico) nel marmo

Il solco della capacità inventiva è una prerogativa tipica di un produttore come Dazzini. Lo specialista di Carrara nelle macchine per tagli speciali (con...

Liebherr in veste “unplugged” al Bauma 2022

La parola d'ordine di Liebherr al Bauma 2022 è... unplugged. La desinenza caratterizza i nuovi modelli di macchine che il costruttore tedesco porterà in...