lunedì, Gennaio 18, 2021

A CONEXPO SOILMEC PORTA L’INNOVAZIONE BLUE TECH, SR EVO E SM HD

Must read

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Il Conexpo 2020 di Las Vegas costituisce per Soilmec la piattaforma di lancio ideale della prossima generazione di impianti di perforazione idraulici SR: la Blue Tech Line. Progettata attorno a una nuova architettura volta al risparmio energetico, la linea Blue Tech offre prestazioni migliorate, grande flessibilità e funzionalità in tutte le configurazioni e tecnologie di perforazione.
La nuova SR-75 “Blue Tech” è il primo modello della linea Blue Tech ed è stata sviluppata per offrire ai clienti una perforatrice flessibile e affidabile in tutte le tecnologie. Grazie a soluzioni costruttive e ben progettate, la conversione della macchina tra diverse configurazioni può essere eseguita in modo ancora più rapido ed efficiente.

Uno dei tratti distintivi del design della linea Blue Tech è l’attenzione rivolta al miglioramento dell’efficienza per migliori prestazioni e minor impatto ambientali. Il sistema idraulico dell’SR-75 è stato riprogettato e ottimizzato per ridurre le perdite di carico durante il ciclo di lavoro. Questo nuovo design consente di risparmiare fino a 10,4 litri (2,75 gal) di carburante l’ora. Inoltre, il miglioramento dell’efficienza energetica ha consentito la riprogettazione dei principali attuatori di perforazione. Il nuovo design ha consentito un tiro-spinta più veloce e con maggiore tiro, una coppia nominale maggiore sulla testa rotary (fino a 281 kNm / 207.255 lb-ft) e un argano principale migliorato per consentire anche le lavorazioni più pesanti. Questi miglioramenti consentono all’SR-75 Blue Tech di ottenere le prestazioni meccaniche migliori della categoria anche nelle condizioni più difficili.

A CONEXPO SOILMEC PORTA L'INNOVAZIONE BLUE TECH, SR EVO E SM HD - Perforare -  - Fiere Fondazioni speciali News Perforazioni 1

 

La SR-75 Blue Tech è equipaggiata con il sistema DMS 4.0 (Drilling Mate System) di Soilmec. Il DMS 4.0 fornisce un menu di navigazione grafico semplificato, pensato per assistere l’operatore nella pianificazione quotidiana e nell’esecuzione della perforazione. Con una serie di nuovi servizi e funzioni automatizzate, che ne consentono una facile configurazione e utilizzo, il DMS 4.0 aiuta a ridurre al minimo i tempi di inattività e massimizzare la produttività. Il design SR-75 Blue Tech consente una conversione facile e rapida in varie tecnologie di perforazione per tutte le esigenze di lavoro. Sono disponibili kit di conversione rapida per CFA, Turbo-Jet, Palo costipato e Palo incamiciato.

A Conexpo vedremo esordirà anche la nuova SR-35 EVO da 30 ton. Va detto, a preambolo di questa novità, che a partire dal 1995 – con la produzione della perforatrice idraulica R-312 – Soilmec è assurto tra i protagonisti della classe di macchine per pali di grande diametro da 30-35 tonnellate. Queste perforatrici agili e potenti (R-312, SR-30 e SR-30 EVO) sono diventati il riferimento per le aziende di perforazione in tutto il mondo con oltre 1.000 unità prodotte e vendute. L’SR-35 EVO al riguardo è una macchina da 35 tonnellate di stazza con più potenza e flessibilità rispetto ai modelli precedenti. La perforatrice monta un motore Diesel Stage V / Tier4f di ultima generazione dotato del sistema low-idle di Soilmec per una migliore efficienza del carburante e riduzione dell’inquinamento acustico. Il motore è un Cummins B6.7 con potenza aumentata fino al 12% rispetto al precedente SR-30 EVO. I sistemi idraulici ed elettrici sono stati semplificati per ridurre al minimo le perdite di carico e al contempo offrire più spazio per la manutenzione. L’SR-35 EVO è dotato di una testa rotante di nuova concezione in grado di trasmettere un elevato valore di coppia, 15% in più del modello precedente (valore di coppia massima: 151,6 kNm / 111,814 lb-ft). Inoltre, la caratteristica più distintiva di SR-35 EVO è la nuova antenna di tipo “segmental” in acciaio alto resistenziale. L’antenna di tipo “segmental” consente una rapida conversione della macchina per diverse applicazioni. Rimuovendo l’elemento superiore, è possibile passare rapidamente alla configurazione LHR o aggiungere un kit di riduzione rotary e pulitore elica per applicazioni CFA (versioni a 4 linee e cambio rapido). SR-35 EVO è una macchina moderna dotata di numerosi accessori, dispositivi e sistema DMS 4.0 per garantire il massimo livello di connettività, accessibilità e sicurezza.

A CONEXPO SOILMEC PORTA L'INNOVAZIONE BLUE TECH, SR EVO E SM HD - Perforare -  - Fiere Fondazioni speciali News Perforazioni 2

 

Veniamo al terzo e quarto highlight di Las Vegas, l’SM-15 e l’SM-15 HD, tra le più recenti aggiunte alla flotta di perforatrici Soilmec SM per applicazioni Micropalo, Tiranti e Jet Grouting. Basandosi sul successo dei modelli SM-401 e SM-14, l’SM-15 offre maggiore flessibilità, facilità di trasporto, caratteristiche di prestazione più elevate e un migliore impatto ambientale.
Utilizzando una metodologia di progettazione “a piattaforma”, sono stati prodotti due diversi modelli – SM-15 e SM-15HD – per offrire al cliente differenti opzioni di prezzo e prestazioni.
L’SM-15 HD (Heavy Duty) è la prima versione disponibile in Nord America e sarà mostrata al Conexpo 2020. L’SM-15 HD è allestita con un potente motore Diesel e un sottocarro maggiorato per dare maggiore stabilità e potenza per gestire al meglio anche i progetti più impegnativi. SM-15 HD utilizza un motore Diesel Cummins B6.7 (stesso motore utilizzato nell’SR-35 EVO!) che vanta alte prestazioni e basse emissioni oltre a un’estrema facilità di manutenzione. La decisione di montare l’SM-15 HD con un motore Diesel più grande consente all’impianto di perforazione di utilizzare grandi teste rotary e sfruttare al meglio le configurazioni doppia-testa e vibro-rotary. L’SM-15HD può essere configurata con tre differenti tipologie di cinematismo: standard con cilindri e perni rimovibili, con ralla di rotazione per una regolazione rapida e precisa +/- 180 ° o con l’articolazione “front of wall” che consente anche la perforazione sul lato cingoli.

A CONEXPO SOILMEC PORTA L'INNOVAZIONE BLUE TECH, SR EVO E SM HD - Perforare -  - Fiere Fondazioni speciali News Perforazioni 3

Le SM-15 e SM-15 HD possono essere allestite con una vasta gamma di teste rotary, fino a una coppia di 32kNm (23.602 lb ft), trattamento di jet grouting fino a 20 m di profondità, differenti tipologie di morsa-svitatori e con quattro diverse lunghezze di antenna per variare la corsa delle teste rotary. L’SM-15 viene fornito con gabbie apribili idraulicamente, modalità operative ROM e SPM e tutti gli accessori e dispositivi per garantire il massimo livello di accessibilità, visibilità e sicurezza in conformità con gli ultimi standard internazionali di sicurezza. Per garantire un funzionamento regolare e una maggiore sicurezza, SM-15 HD può essere equipaggiato con la nuova plancia idraulico-proporzionale, con comandi chiaramente disposti e posizionati a portata di mano, o con un radiocomando. La macchina base è dotata dei DMS completa di display LCD ed è collegabile a DMS Manager 4.0 per monitorare e scaricare i dati sulle prestazioni della perforatrice. L’SM-15 HD è veramente un impianto di perforazione multifunzione ed è una scelta ideale per i cantieri urbani per le sue dimensioni, il basso inquinamento ambientale, le alte prestazioni e il comfort dell’operatore.

 

More articles

Latest article

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Soilmec e la ricerca contro il Parkinson, in memoria dell’ingegner Antonelli

Per volontà della famiglia, il gruppo Trevi e i colleghi di Soilmec del compianto ingegner Alberto Antonelli hanno donato 7.055 euro alla sezione di...