mercoledì, Gennaio 27, 2021

AL GEOFLUID: INCOFIN

Must read

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Incofin, in occasione di Geofluid, ha presentato alcune interessanti novità. Partiamo dalla serie di filtri aria Mann+Hummel. Si tratta di filtri a stadio sia singolo, che multiplo, in grado di filtrare  polveri sottili e pesanti. La gamma è ampia, per rispondere a svariate esigenze, e si compone di filtri standard, filtri a stadio singolo sino ai modelli a tre stadi con prefiltri a cicloni, tutte versioni che possono essere facilmente adattate alle varie applicazioni.

AL GEOFLUID: INCOFIN - Perforare -  - UncategorizedAL GEOFLUID: INCOFIN - Perforare -  - Uncategorized 2

AL GEOFLUID: INCOFIN - Perforare -  - Uncategorized 3Seconda novità portata a Piacenza è il sistema di raffreddamento Flexxaire, composto da ventole reversibili che, grazie alla rapida inversione, non solo eseguono il raffreddamento delle unità, ma puliscono in maniera efficace il radiatore garantendone la massima efficienza. L’inversione può essere programmata per la pulizia automatica o manuale con il solo tocco di un pulsante, e avviene anche alla massima velocità, grazie all’attuazione pneumatica oppure oleodinamica, ruotando istantaneamente le pale dalla posizione di lavoro, attraverso l’angolo 0°, alla posizione di pulizia. Dopo pochi secondi la ventola ritorna nella posizione originale raffreddando il motore. Sono numerosi i vantaggi di Flexxaire, a partire dalla riduzione dei fermi macchina per arrivare a un aumento dell’efficienza del mezzo, passando per un aumento di potenza e produttività, riduzione della rumorosità e delle emissioni e risparmio di carburante.

More articles

Latest article

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...