mercoledì, Gennaio 27, 2021

BAUER PER LA TECNOLOGIA

Must read

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Associare Bauer alla tecnologia è quasi scontato. Ma in questo caso il collegamento tra il costruttore e il motore dell’innovazione è ancora più stretto: Bauer Schweiz ha svolto importanti lavori di fondazione per un nuovo edificio per la ricerca e le attività di laboratorio per conto dell’Istituto Federale di Tecnologia di Zurigo (ETH).

 

Il complesso

Iniziati nel 2015, i lavori, il cui termine è fissato nel 2018, prevedono la costruzione di un edificio di sette piani di circa 21.000 m² di superficie per laboratori, uffici, sale per seminari e locali per la ristorazione.

BAUER PER LA TECNOLOGIA - Perforare -  - Uncategorized 2 BAUER PER LA TECNOLOGIA - Perforare -  - Uncategorized 1 BAUER PER LA TECNOLOGIA - Perforare -  - Uncategorized

Il cantiere

I lavori di fondazione sono stati commissionati a Bauer Spezialtiefbau Schweiz AG. Si sono svolti dal dicembre 2016 al marzo di quest’anno e si sono caratterizzati per la necessità di stabilizzare una pendenza oltre i 100 m che ha richiesto circa 800 ancoraggi temporanei predisposti dall’impresa  Implenia. E non solo.

Dopo aver scavato un pozzo di 20 metri, è iniziato il lavoro di taglio per un totale di 14 segmenti di diaframma. Utilizzando una Bauer MC 96 sono state create trincee nella roccia fino a 26 m di profondità. Quindi si è passati a inserire le 14 grandi gabbie di rinforzo (ognuna del peso di 50 t) lavorando in spazi davvero stretti. Ogni pannello è stato riempito con circa 270 m³ di calcestruzzo.

Previous articleSOILMEC GIOCA A WEMBLEY
Next articleSOILMEC A SINGAPORE

More articles

Latest article

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...