lunedì, Gennaio 18, 2021

CONTROLS LASCIA SITEB

Must read

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Controls S.p.A. – nota azienda Italiana, leader mondiale nella produzione di sistemi di misura per l’ingegneria civile – ha formalizzato la sua decisione di uscire da SITEB, Associazione Italiana Bitume Asfalto Strade.

“Tale risoluzione”, leggiamo in una nota emessa dalla società, “è giunta dopo un confronto con il Presidente Turrini nell’ambito dei lavori Assembleari dello scorso 17 maggio 2018 che hanno portato a significative modifiche statutarie per consentire l’ampliamento del settore merceologico di rappresentanza della Associazione, ora aperto anche ad altre attività collegate alla realizzazione di strade. Controls richiedeva l’adeguamento dello Statuto di SITEB a quelli che sono i dettami tipici delle Associazioni Confindustriali in materia di ammissibilità dei propri soci, ovvero la presenza di una sede legale o comunque una base operativa sul territorio nazionale. Richiesta che non è stata avallata dal Consiglio Direttivo di SITEB”.

Questo il commento dell’ing. Andrea Certo, Amministratore Delegato di Controls: “da Italiani che operano in 120 paesi del mondo non riusciamo a sentirci rappresentati da un’Associazione che usa l’effigie della nostra Italia come proprio logo, ha ambizione di allargare la propria rappresentatività anche ad altri settori merceologici, e poi accetta fra i propri Associati, con le stesse prerogative di tutti gli altri Soci, anche aziende straniere, senza alcuna base operativa sul territorio nazionale: una stridente contraddizione che non riusciamo a comporre nell’ambito dei valori e l’identità della nostra Azienda. Non recependo le nostre istanze nell’ambito della revisione statutaria, SITEB ha perso un’occasione storica per costituirsi, per davvero, come quel riferimento dell’Industria Nazionale del settore Strade (anche di fronte alle Istituzioni) a cui legittimamente ambisce”.

More articles

Latest article

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Soilmec e la ricerca contro il Parkinson, in memoria dell’ingegner Antonelli

Per volontà della famiglia, il gruppo Trevi e i colleghi di Soilmec del compianto ingegner Alberto Antonelli hanno donato 7.055 euro alla sezione di...