venerdì, Luglio 30, 2021

2021

OTTO LIEBHERR PER GLI AUTOBUS DI MOSCA

Must read

Le novità Soilmec al prossimo Geofluid

Sarà nell'Area Esterna, Corsia G, Stand 10 che Soilmec, al prossimo Geofluid di Piacenza (dal 15 al 18 settembre prossimi), presenterà i suoi highlights...

Da BAUER un’innovazione al cubo

Nell'ambito delle giornate “BAU ERLEBEN”di Schrobenhausen, la BAUER Maschinen GmbH ha presentato all'inizio di luglio una vera innovazione globale che apre nuove prospettive nel...

Da NUMA nuovo sistema di perforazione concentrica con rivestimento

Numa, uno dei principali fornitori mondiali di tecnologie per la perforazione, ha annunciato una nuova gamma di martelli per perforazione concentrica con rivestimento per...

Federbeton accoglie con favore la Commissione per verifiche sui ponti in calcestruzzo

Confindustria Federbeton – rappresentativa della filiera italiana del cemento e del calcestruzzo – accoglie con favore la notizia della nuova Commissione istituita con decreto del Ministro delle...

Sette gru cingolate e un impianto di perforazioni per pali stanno lavorando nel centro di Mosca per la realizzazione di un nuovo capolinea degli autobus da 15.000 passeggeri al giorno.

Il progetto

La Russia è in fermento non solo per i mondiali di calcio, ma anche per un’intensa attività infrastrutturale, nella quale spicca la costruzione del nuovo capolinea per gli autobus di Mosca. Il progetto, studiato dall’architetto Werner Sobek, prevede una serie di edifici che non solo svolgano la funzione di capolinea, ma svilupperanno varie strutture per l’intrattenimento e negozi. A livello di mobilità pubblica, le previsioni parlano di circa 1.600 autobus al giorno, per un totale di 15.000 passeggeri. Il progetto, che dovrebbe essere portato a termine entro il 2019, è stato affidato alla società Fensma che sta utilizzando molteplici attrezzature Liebherr.

Le Liebherr all’opera

Le fondamenta vengono eseguite da una flotta di otto macchine Liebherr, tra cui sette gru cingolate con capacità di sollevamento tra 70 e 120 t, e un impianto di trivellazione e perforazione di tipo LRB 255. I diaframmi raggiungeranno una profondità di 52 m e uno spessore di 800 mm.

Fensma sta affrontando una stratigrafia piuttosto complessa vista la presenza di limo, sabbia, argilla e acque sotterranee. Tuttavia, la società è specializzata nella realizzazione di progetti di edilizia urbana e fa affidamento sulla qualità e sul servizio delle macchine Liebherr e del suo servizio clienti. “Costruiamo rapidamente e in alta qualità. E Liebherr ci sta aiutando!”, ha affermato Sergey S. Dyachkov, CEO di Fensma.

More articles

Latest article

Le novità Soilmec al prossimo Geofluid

Sarà nell'Area Esterna, Corsia G, Stand 10 che Soilmec, al prossimo Geofluid di Piacenza (dal 15 al 18 settembre prossimi), presenterà i suoi highlights...

Da BAUER un’innovazione al cubo

Nell'ambito delle giornate “BAU ERLEBEN”di Schrobenhausen, la BAUER Maschinen GmbH ha presentato all'inizio di luglio una vera innovazione globale che apre nuove prospettive nel...

Da NUMA nuovo sistema di perforazione concentrica con rivestimento

Numa, uno dei principali fornitori mondiali di tecnologie per la perforazione, ha annunciato una nuova gamma di martelli per perforazione concentrica con rivestimento per...

Federbeton accoglie con favore la Commissione per verifiche sui ponti in calcestruzzo

Confindustria Federbeton – rappresentativa della filiera italiana del cemento e del calcestruzzo – accoglie con favore la notizia della nuova Commissione istituita con decreto del Ministro delle...

Green pass alle fiere, Aefi approva la decisione del governo

“Condividiamo la decisione del presidente Draghi e del Consiglio dei ministri di estendere l’obbligatorietà del Green pass per l’accesso alle fiere italiane“. La dichiarazione...