lunedì, Dicembre 6, 2021

 

IL FRANTOIO COBRA 230

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Costruzioni, demolizioni, riciclaggio, lavori in cava. Tante applicazioni per una sola macchina: il frantoio Cobra 230 di EvoQuip.

IL FRANTOIO COBRA 230 - Perforare -  - Frantumazione News 2“Il Cobra 230 Impact Crusher”, commenta orgoglioso Matt Dickson, Product Line Director di  EvoQuip, “è una macchina che fornisce una produttività leader della sua classe, una versatilità senza pari e la massima efficienza per quanto concerne i consumi di carburante. I rapidi tempi di installazione, il funzionamento semplice e intuitivo e la facilità di trasporto rendono questa macchina una soluzione ideale per tutte le applicazioni”.

 

Il test

Il Cobra 230 è stato testato dalla società irlandese J & V Construction. “L’EvoQuip Cobra 230”, ha commentato Gerd McCann, direttore dell’impresa, “è riuscito a superare le nostre aspettative, gestendo con facilità calcestruzzo e roccia particolarmente dura, trasformando il tutto in prodotti che abbiamo potuto riutilizzare nei nostri cantieri”.

 IL FRANTOIO COBRA 230 - Perforare -  - Frantumazione NewsLa macchina

La prima qualità del Cobra 230 è la sua rapidità di installazione. Dopo pochi minuti l’impianto è pronto a svolgere il suo lavoro, anche in virtù di un’estrema semplicità di impostazione del frantoio. Da segnalare anche la notevole altezza da terra, la facilità di flusso del materiale e la corretta distanza del magnete dall’area di scarico.

 

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...