venerdì, Gennaio 22, 2021

La coppia geniale Kawasaki secondo Hansa-Tmp

Must read

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Una perforatrice di ultima generazione, una pompa oleodinamica Kawasaki K3VL e un motore Kawasaki M7V. Sono gli elementi protagonisti di uno standard di produttività innovativo nel settore delle fondazioni speciali e della geotecnica; la dinamica descritta nei prossimi paragrafi a cura di Hansa-Tmp – produttore di oleodinamica e dealer esclusivo Kawasaki per l’Italia – può testimoniarlo in modo analitico ed esaustivo, attraverso una descrizione tecnica e dinamica puntuale.
La perforatrice in questione è un modello noto sul mercato europeo per la sua compattezza e capacità prestazione in relazione alla propria categoria operativa, progettata per opere di ingegneria civile come micropali, ancoraggi, jet grouting e consolidamenti in genere. Il tratto distintivo della macchina – progettata e realizzata da un costruttore italiano di primo piano – è costituito dalla varietà di posizionamenti e inclinazioni raggiungibili grazie al sistema brevettato di articolazione del mast, che ne consente l’impiego anche in spazi ridotti. Dotata di circuiti idraulici modulari di concezione avanzata, può montare una vasta scelta di teste di rotazione, martelli idraulici, sistemi doppia testa, pompe acqua e fanghi, argani e caricatori per aste ed è in grado di operare ogni tipo di perforazione a rotazione o roto-percussione. La macchina può essere equipaggiata con comandi idraulici proporzionali servo assistiti o con radiocomando.
L’idraulica della trivella è caratterizzata da un alto rendimento ed affidabilità nel tempo garantita dalla combinazione pompa K3VL e motore M7V, di produzione Kawasaki. L’innovativa serie di pompe K3VL a pistoni assiali a cilindrata variabile per circuito aperto copre un ampio campo di cilindrate, da 28 fino a 200 cm3/giro, con varie possibilità di comando: limitatore di pressione, limitatore di coppia, load sensing. Dotate di grande sensibilità alle dinamicità delle condizioni di lavoro, unite alla rapidità di risposta, le K3VL si pongono ai vertici della categoria. Tali unità sono ideali per le più diverse applicazioni, ma sono maggiormente capaci nel settore industriale, dove sono richieste alte pressioni operative. Il continuo sviluppo della tecnologia costruttiva dei componenti interni della pompa permette alla stessa di raggiungere un’elevata efficienza volumetrica e meccanica, con valori difficilmente raggiungibili da prodotti analoghi. Inoltre, le pompe della serie K3VL sono disponibili con un’ampia gamma di regolatori di portata e pressione. L’esclusività costruttiva del sistema di autoregolazione e comando è versatile, semplice e facilmente settabile (con poche e facili operazioni si può passare da un tipo di controllo a un altro).

(La disamina di Hansa-Tmp sul prossimo numero di Perforare).

More articles

Latest article

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...