lunedì, Gennaio 25, 2021

LA SERIE CASAGRANDE XP-2 PIACE ALL’AMERICA

Must read

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Un importante cantiere di fondazioni speciali negli Stati Uniti ha adottato negli ultimi due mesi, per lavorazioni complesse e impegnative, due modelli Casagrande B400XP-2 nella disposizione Soil Mixing, nella realizzazione di pali di diametro 2500 mm, un modello B300XP-2 in Displacement Piles per pali di diametro da 800 mm e un quarto modello B275XP-2 in assetto Cutter Soil Mixing.

L’importante commessa americana conferma il successo internazionale dei modelli Casagrande XP-2, studiata e realizzata secondo le più moderne tecniche della progettazione meccanica. Questa linea comprende una gamma completa di macchine per le esigenze delle imprese che operano nel campo della geotecniche. Il modello B275 XP-2, ad esempio, è una macchina multifunzione progettata per l’esecuzione di pali con l’infissione di tubi di rivestimento, utilizzo di morsa gira colonna, scavo di pali con il metodo CFA elica continua e progettata per essere rapidamente predisposta alla conversione in attrezzatura per la realizzazione di diaframmi. Progettata per operare in siti difficili grazie alla eccellenti caratteristiche: l’argano principale da 270 kN di elevate prestazioni, la nuova rotary H26 con una coppia massima di 300 kNm e una velocità fi no a 29 rpm, è in grado di eseguire scavi nei terreni più difficili ed eseguire operazioni di infilaggio del tubo di rivestimento.

More articles

Latest article

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...