mercoledì, Dicembre 1, 2021

 

LIEBHERR: FORNITORE GLOBALE

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

La macchina per infissione e perforazione LRB 355, l’escavatore idraulico a fune HS 8130 HD e la macchina per perforazioni di grosso diametro LB 36 dotata di asta Kelly sono tre le novità 2016 di Liebherr nel settore delle fondazioni speciali.

Su tutte e tre le macchine Liebherr ha puntato l’attenzione su un aspetto essenziale per questo tipo di applicazioni: efficienza nell’abbattimento dei consumi. Per questo tutte e tre le novità sono equipaggiate con motori che presentano la modalità Eco-Silent che permette di ridurre i giri motore in base a quanta potenza serva veramente e secondo i parametri impostati sulla macchina. Ciò consente due riduzioni: quella dei consumi e quella delle emissioni acustiche. A parità di prestazioni ovviamente.

LIEBHERR: FORNITORE GLOBALE - Perforare -  - Uncategorized 2Come innovazione assoluta, poi, Liebherr propone in optional il sistema di arresto automatico del motore che,  in caso di pausa prolungata, spegne automaticamente il propulsore dopo aver eseguito i controlli di determinate funzioni del sistema. L’arresto automatico, il sistema Eco-Silent e i motori, tutti diesel di ultima generazione, formano un’abbinata che riduce drasticamente i consumi migliorando, nel contempo, l’efficienza.
Nel caso dell’escavatore idraulico a fune HS 8130 HD è stata ottimizzata anche l’idraulica, attraverso la quale l’escavatore idraulico a fune, nonostante una minore potenza del motore, è addirittura in grado di raggiungere una produttività maggiore rispetto al suo predecessore.

L’HS 8130 HD può essere utilizzato sia per lavori di fondazione che per lavori di movimentazione. Tra questi rientrano i lavori per realizzazione di diaframmi fino a 35 t, gli impieghi con morse-giratubi fino a 3 m, la movimentazione di materiale con benna mordente o benna a strascico, lavori di compattazione dinamica del terreno nonché diverse applicazioni nell’ambito dei lavori marittimi.

Durante le fasi progettuali, oltre al focus sui consumi i progettisti hanno ottimizzato anche l’aspetto della trasportabilità e movimentazione che ha dato come risultati diverse chicche tecniche tra cui il sistema di auto-montaggio dei cingoli e contrappesi, il sistema Jack-Up, il ridotto peso trasportabile (50 t), la larghezza di trasporto massima della base (3,5 m) e la possibilità di trasportare la macchina con i corrimani, le passerelle e le pedane montate sulla torretta.

LIEBHERR: FORNITORE GLOBALE - Perforare -  - Uncategorized 1

Passiamo alla LB 36 che, con un peso di circa 115 t, raggiunge un diametro di perforazione di 3 m e può arrivare a 88 m di profondità. L’argano Kelly da 40 t e il sistema di tiro-spinta a fune con forza di recupero da 40 t offrono un elevato rendimento e un’ottima affidabilità anche in presenza delle più difficili condizioni di suolo e utilizzo. Come per le altre macchine della serie LB, il modello LB 36 è specificatamente concepito per gli impieghi con asta Kelly, con elica continua, con doppia testa e nella miscelazione del terreno.

Chiudiamo con un accenno alla macchina multifunzione LRB 355, disponibile in due diverse configurazioni con un’altezza massima di 33,5 m e un peso massimo di circa 100 t al netto di attrezzature. La macchina per infissione e perforazione è mossa da un motore diesel 12V da 600 kW (optional: 750 kW) che soddisfa gli standard europei sulle emissioni di grado IV e la norma statunitense Tier 4f.

L’LRB 355 è stato sviluppato appositamente per la perforazione per costipazione ottenendo un momento torcente di 450 kNm. Tuttavia la macchina può essere utilizzata anche per molti altri procedimenti: la perforazione con asta Kelly, con doppia testa, con elica continua così come la miscelazione e gli impieghi con vibro-infissore e martello idraulico.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...