mercoledì, Dicembre 1, 2021

 

PER SMOPYC 2020 NUOVE DATE IN AUTUNNO, DAL 23 AL 26 SETTEMBRE

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

La principale fiera spagnola dedicata alle costruzioni, lo Smopyc, è stata rinviata a causa della recrudescenza nel Paese dell’epidemia legata al Coronavirus. L’evento espositivo – previsto inizialmente dall’1 al 4 aprile – è stato ora riprogrammato dal 23 al 26 settembre. La Spagna attualmente è tra le nazioni colpite più duramente dalla patologia Covid-19 e la gravità della situazione sanitaria ha spinto Manuel Teruel, presidente della Feria de Zaragoza, a condividere con il comitato organizzatore di Smopyc 2020 la decisione del rinvio della manifestazione al prossimo autunno.

“Siamo sicuri che Smopyc tornerà a costituire il punto di riferimento del settore Construction nell’Europa meridionale”, ha dichiarato con ottimismo Teruel. Al presidente dell’ente fieristico ha fatto eco Stoian Markov, presidente del comitato organizzatore di Smopyc, confermando che “tutti lavoreremo per garantire la qualità dell’evento anche nella necessità di questo posticipo, sempre a beneficio del settore e dei suoi protagonisti. Il nostro impegno sarà costante per promuovere l’edizione 2020 in modo che i visitatori intervengano in forze”. Smopyc 2020 attualmente può contare sulla conferma di 1.200 espositori confermati, su un’area dedicata all’evento di 91.000 metri quadrati.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...