lunedì, Dicembre 6, 2021

 

PERI TRA MITO E TECNOLOGIA

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

pegasus-miami-02-peri-300cmyk_okMiami. Si sa che quando gli americani fanno qualcosa, spesso tendono a farla “in grande”. Ma qui c’è lo zampino anche di un imprenditore austo-canadese, Frank Stronach, che, appassionato di cavalli, ha deciso di ampliare la struttura Gulfstream Park di Hallandale Beach (che ospita uno dei più famosi ippodromi al Mondo, ovviamente) con l’aggiunta di un parco tematico. Area dove da poche settimane campeggia una gigantesca statua di bronzo raffigurante Pegaso, mitico cavallo alato, accompagnato da un drago, simbolo di forza positiva e della vittoria del bene sul male.

pegasus-miami-04-peri-300cmyk_okLa statua ha dimensioni imponenti: 33 m di altezza per più di 60 di lunghezza, ed è realizzata interamente in bronzo (250 t) con una struttura interna in acciaio (400 t). Per realizzarla sono stati usati 1.250 pezzi di bronzo forgiati prima e successivamente assemblati in loco. Un’opera di composizione molto simile a quella di un puzzle, cui si doveva fornire il supporto logistico, ossia un sistema di impalcature che fungessero da base durante l’assemblamento. Una sfida che ha visto scendere in campo l’impresa di impalcature Scafform di Miami che ha utilizzato il sistema di impalcatura modulare Peri Up Rosett Flex. Il reticolo metrico, con interassi dei montanti fino a 25 cm, ha potuto garantire l’elevato livello di flessibilità richiesto per la creazione di adeguati impalcati di accesso e di servizio per gli addetti ai lavori e i progettisti, adattati all’esterno e all’interno in funzione della complessa forma dell’opera e del progressivo sviluppo in altezza.

pegasus-miami-03-peri-300cmyk_okNella fase di progettazione e montaggio delle impalcature è stato inoltre necessario tenere conto simultaneamente di ulteriori elementi strutturali che avrebbero dovuto essere uniti alla scultura. Per ottenere ciò, Peri Up è stata combinata a componenti standard del sistema modulare Variokit: un vantaggio, specialmente per gli elementi a ponte a lunga campata. Entrambi i sistemi si basano su griglie metriche adattabili, possono essere rapidamente assemblati per mezzo di elementi di connessione compatibili e sono inoltre disponibili in tempi brevi dall’ampio parco noleggio di Peri.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...