mercoledì, Giugno 23, 2021

2021

SOILMEC PER IL MOSUL DAM PROJECT

Must read

Riapre a Firenze il Lungarno Diaz, capolavoro di consolidamento

Ha riaperto, il 14 giugno scorso a Firenze, il Lungarno Diaz, al centro dei complessi interventi di consolidamento dopo il crollo del novembre 2019....

Perforatrici e sicurezza, l’appello culturale di A.N.CO.R.S.

In relazione al grave incidente di pochi giorni fa, con il crollo di una perforatrice a Milano e il conseguente danneggiamento di un'importante struttura...

BONUS PUBBLICITÀ 2021, INVESTI SULLE NOSTRE TESTATE!!!

Se avete perso la scadenza di Marzo 2021 siete ancora in tempo a presentare la domanda di accesso al bonus! Il decreto sostegni bis (dl...

Enerpac presenta i cilindri idraulici RC-Trio a retrazione rapida

Enerpac annuncia la gamma di cilindri idraulici RC-Trio con un nuovo sistema di cuscinetti per una maggiore durata e un sistema ibrido di ritorno...

Una SM-5E Soilmec è stata usata nel cantiere per il mantenimento della diga di Mosul in Iraq.

Macchina appositamente pensata per il microdrilling, utilizzabile all’interno degli edifici e in tutte le applicazioni in galleria, la SM-5E, in versione elettrica, è stata utilizzata in uno dei più importanti progetti delle scorso anno: la manutenzione della diga di Mosul, in Iraq.

L’intervento ha visto una serie di iniezioni per consolidare la fondazione della diga. Nello specifico le iniezioni sono state realizzate attraverso due file di fori allineate, in cui sono state iniettate miscele in grado di intercettare e chiudere fessure e vuoti. A causa della stratigrafia e della posizione degli strati solubili, è stato necessario eseguire e iniettare fori fino a 200 m di profondità.

Davvero difficili le condizioni di lavoro a causa delle ridotte dimensioni della galleria (alta 3,7 m e larga 3 m) a forma di ferro di cavallo, che hanno reso necessario l’impiego di impianti di piccole dimensioni, quali appunto la Soilmec SM-5E. L’SM-5E ha funzionato in spazi molto ristretti caratterizzati da perdite di acqua costanti e consistenti. Piccola ma potente, la macchina Soilmec ha risposto appieno alle esigenze di un cantiere estremamente delicato.

More articles

Latest article

Riapre a Firenze il Lungarno Diaz, capolavoro di consolidamento

Ha riaperto, il 14 giugno scorso a Firenze, il Lungarno Diaz, al centro dei complessi interventi di consolidamento dopo il crollo del novembre 2019....

Perforatrici e sicurezza, l’appello culturale di A.N.CO.R.S.

In relazione al grave incidente di pochi giorni fa, con il crollo di una perforatrice a Milano e il conseguente danneggiamento di un'importante struttura...

BONUS PUBBLICITÀ 2021, INVESTI SULLE NOSTRE TESTATE!!!

Se avete perso la scadenza di Marzo 2021 siete ancora in tempo a presentare la domanda di accesso al bonus! Il decreto sostegni bis (dl...

Enerpac presenta i cilindri idraulici RC-Trio a retrazione rapida

Enerpac annuncia la gamma di cilindri idraulici RC-Trio con un nuovo sistema di cuscinetti per una maggiore durata e un sistema ibrido di ritorno...

KR 606-3 di Klemm, la piccola lepre delle perforazioni

Configurazione compatta, peso leggero e nuovo leverismo. Da Klemm Bohrtechnik arriva in scena il modello KR 606-3 di perforatrice universale, creata ad hoc per...