mercoledì, Gennaio 27, 2021

TEREX TRUCKS RACCOGLIE I PRIMI FRUTTI

Must read

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

L’intenso programma di rinnovamento dei prodotti portato avanti da Terex Trucks sta dando i primi frutti che si possono apprezzare particolarmente sui nuovi dumper articolati che hanno fatto il loro esordio al Bauma.

Il nuovissimo TA400, una macchina da 38 t che guida la nuova generazione aggiornata dei dumper Terex Trucks era infatti in mostra alla fiera monacense.

Il TA400 non può essere definito in altra maniera se non l’ammiraglia dei dumper articolati del Costruttore: questo modello è stato interessato da un profondo restyling della livrea e del design anteriore e ha beneficiato di notevoli miglioramenti sul fronte delle prestazioni e dei costi operativi, ridotti.

A tale proposito, i tecnici hanno lavorato parecchio sul fronte dei componenti, ivi compresi i tubi idraulici, le interfacce elettriche e le aree più sensibili quali freni e trasmissione. Sul versate idraulico l’introduzione di particolari filtri vuole andare a migliorare la pulizia dell’intero sistema, riducendo al minimo i rischio di presenza di agenti contaminanti.

I freni multidisco sono stati rivisti per quanto concerne l’impianto di raffreddamento e sono supportati da un sistema elettronico a sei stadi, mentre lo speciale olio ad alte prestazioni della trasmissione estende gli intervalli di manutenzione a 6.000 ore. Il tutto ovviamente senza intaccare minimamente le prestazioni anche nelle situazioni più difficili.

Il motore è un’unità Stage IV con sistemi SCR, EGR e VGT (Variable Geometry Turbo). Anche in questo ambito la riduzione dei costi è evidente nell’eliminazione del filtro antiparticolato DPF. Allo stesso tempo, ma solo per i mercati emergenti, Terex Trucks mette a disposizione anche propulsori Tier 2.

I miglioramenti hanno riguardato anche il comfort dell’operatore che ora beneficia di una postazione con minori vibrazioni e con un sistema di condizionamento e ventilazione ulteriormente migliorato.

Anche la diagnostica ha fatto passi da gigante e l’operatore è costantemente informato sullo stato e sulle prestazioni del dumper. La nuova generazione dei dumper Terex sarà incrementata durante  il 2016 e tutto il 2017.

More articles

Latest article

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...