lunedì, Dicembre 6, 2021

 

TREVI: MOSUL DAM PROJECT

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Un progetto dai contorni tecnici e umanitari. Le telecamere entrano per la prima volta in uno dei cantieri più complessi al mondo, riprendendo da angolazioni inedite i lavori di messa in sicurezza della diga di Mosul in Iraq.

Sotto la Direzione Lavori USACE (US Army Corps of Engineers), incaricata dal Ministero delle Risorse Idriche Irachene, Trevi sta affrontando con successo una sfida umana e tecnologica: mettere in sicurezza una delle dighe più imponenti del Medio Oriente.

Per questo progetto Trevi sta utilizzando attrezzature e tecnologie all’avanguardia e sta formando all’uso il personale iracheno, tramite una vera e propria scuola di formazione creata sul posto che si avvale dell’esperienza della Trevi Group Academy. Grazie al supporto dei contingenti dell’Esercito Italiano, Trevi da marzo 2016 opera tutti i giorni, h24, in una delle aree più sensibili del pianeta e ha reso sicura una diga con note problematiche, assicurando energia elettrica e acqua alle popolazioni e alle attività di un’area molto vasta del nord Iraq.

Questo il video della messa in sicurezza della diga di Mosul.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...