sabato, Gennaio 22, 2022

Una coppia di B400XP-2 sulla rotta del Cairo

Must read

Alexandre Marchetta a capo del CECE

Dall'inizio di questo 2022 e per tutto il biennio 2022-2023, sarà Alexandre Marchetta - presidente del gruppo Mecalac e dell'associazione nazionale francese Evolis -...

Potenza medium range in cava con i nuovi Hyundai A Series

Hyundai Construction Equipment lancia tre escavatori cingolati della Serie A conformi alle norme UE Stage V nel popolare segmento 13-15 ton. Le macchine assicurano...

Bauer, nel cuore più profondo di Vienna per la nuova metropolitana

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende attualmente circa 1.150 km, cinque linee di metropolitana, 28 linee di tram e 131 linee di...

Comacchio, il talento multifunzione CXT 15 conquista l’Africa di Capital Drilling

Due nuovissime perforatrici Comacchio CXT 15 entreranno per la prima volta nella flotta di Capital Drilling, grande impresa di perforazione attiva in tutto il...

Casagrande ha recentemente fornito all’impresa egiziana The Arab Contractors, due modelli idraulici di ultima generazione B400XP-2. Le due unità stanno lavorando al progetto Monorail, al Cairo, per pali di grande diametro da 2.000 a 2.600 mm, per una quota da 20 a 40 m di profondità. Le due B400 XP-2 sono allestite con argano pull-down, nella versione extended, con prolunga mast e interasse di perforazione maggiorato per realizzare diametri fino a 3.100 mm, per profondità fino a 99 m.

Grazie alla rotary H47 capace di erogare una coppia di 470 kNm, alle aste telescopiche HD e a un potente argano con forza di estrazione di 415 kN, il modello B400 XP-2 è ideale per perforazioni profonde con diametri elevati e in terreni particolarmente impegnativi. La Casagrande B400 XP-2 è una macchina multifunzione progettata per l’esecuzione di pali trivellati con aste telescopiche e rivestimento di diametro massimo pari a 3.500 mm e per una profondità massima di perforazione di 99 m così come l’esecuzione di pali CFA per 35 m di profondità di perforazione.

Le macchine al lavoro in Egitto sono dotate del sistema CDS-Control Descend System, che consente di regolare l’avanzamento dell’argano pull down per l’inserimento ottimale del rivestimento in funzione delle condizioni di cantiere. L’operatore deve solo impostare forza e la velocità del sistema di avanzamento della testa H47 e i sistemi XP-2 controllano in automatico le operazioni. Un potente motore diesel da 450 kW, conforme alle più recenti normative sulle emissioni EU Stage V, aziona tutte le funzioni di lavoro della macchina che ha una massa di circa 130 t.

Il B400XP-2 è dotato, inoltre, dei nuovi sistemi CFM e CDR di controllo e monitoraggio remoto sviluppati appositamente per la gamma di macchine Casagrande della serie XP-2.

More articles

Latest article

Alexandre Marchetta a capo del CECE

Dall'inizio di questo 2022 e per tutto il biennio 2022-2023, sarà Alexandre Marchetta - presidente del gruppo Mecalac e dell'associazione nazionale francese Evolis -...

Potenza medium range in cava con i nuovi Hyundai A Series

Hyundai Construction Equipment lancia tre escavatori cingolati della Serie A conformi alle norme UE Stage V nel popolare segmento 13-15 ton. Le macchine assicurano...

Bauer, nel cuore più profondo di Vienna per la nuova metropolitana

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende attualmente circa 1.150 km, cinque linee di metropolitana, 28 linee di tram e 131 linee di...

Comacchio, il talento multifunzione CXT 15 conquista l’Africa di Capital Drilling

Due nuovissime perforatrici Comacchio CXT 15 entreranno per la prima volta nella flotta di Capital Drilling, grande impresa di perforazione attiva in tutto il...

Il Covid cancella anche Agritechnica. Grandi fiere in allarme

“A causa dell’aggravarsi della situazione pandemica e delle attuali normative ufficiali, le condizioni per ospitare una fiera leader mondiale delle macchine agricole non sono...