mercoledì, Giugno 29, 2022

Una coppia di B400XP-2 sulla rotta del Cairo

Must read

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

No alle perforazioni di Energia Minerals per il litio nel viterbese

Niente da fare per le perforazioni alla ricerca del litio. Il Comune di Nepi, in provincia di Viterbo, luogo deputato alle operazioni minerarie preliminari,...

Trevi-Saipem, collaborazione straordinaria per le fondazioni offshore dei parchi eolici

Saipem firma un Memorandum of Understanding (MoU) con Trevi per soluzioni e servizi di perforazione di fondazioni per progetti di parchi eolici offshore Saipem e...

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

Casagrande ha recentemente fornito all’impresa egiziana The Arab Contractors, due modelli idraulici di ultima generazione B400XP-2. Le due unità stanno lavorando al progetto Monorail, al Cairo, per pali di grande diametro da 2.000 a 2.600 mm, per una quota da 20 a 40 m di profondità. Le due B400 XP-2 sono allestite con argano pull-down, nella versione extended, con prolunga mast e interasse di perforazione maggiorato per realizzare diametri fino a 3.100 mm, per profondità fino a 99 m.

Grazie alla rotary H47 capace di erogare una coppia di 470 kNm, alle aste telescopiche HD e a un potente argano con forza di estrazione di 415 kN, il modello B400 XP-2 è ideale per perforazioni profonde con diametri elevati e in terreni particolarmente impegnativi. La Casagrande B400 XP-2 è una macchina multifunzione progettata per l’esecuzione di pali trivellati con aste telescopiche e rivestimento di diametro massimo pari a 3.500 mm e per una profondità massima di perforazione di 99 m così come l’esecuzione di pali CFA per 35 m di profondità di perforazione.

Le macchine al lavoro in Egitto sono dotate del sistema CDS-Control Descend System, che consente di regolare l’avanzamento dell’argano pull down per l’inserimento ottimale del rivestimento in funzione delle condizioni di cantiere. L’operatore deve solo impostare forza e la velocità del sistema di avanzamento della testa H47 e i sistemi XP-2 controllano in automatico le operazioni. Un potente motore diesel da 450 kW, conforme alle più recenti normative sulle emissioni EU Stage V, aziona tutte le funzioni di lavoro della macchina che ha una massa di circa 130 t.

Il B400XP-2 è dotato, inoltre, dei nuovi sistemi CFM e CDR di controllo e monitoraggio remoto sviluppati appositamente per la gamma di macchine Casagrande della serie XP-2.

More articles

Latest article

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

No alle perforazioni di Energia Minerals per il litio nel viterbese

Niente da fare per le perforazioni alla ricerca del litio. Il Comune di Nepi, in provincia di Viterbo, luogo deputato alle operazioni minerarie preliminari,...

Trevi-Saipem, collaborazione straordinaria per le fondazioni offshore dei parchi eolici

Saipem firma un Memorandum of Understanding (MoU) con Trevi per soluzioni e servizi di perforazione di fondazioni per progetti di parchi eolici offshore Saipem e...

Oltre 5.000 visitatori per Pipeline & Gas Expo e Hydrogen Expo

Chiudono i battenti tra la soddisfazione generale la seconda edizione del PIPELINE & GAS EXPO (PGE), la mostra-convegno interamente dedicata ai settori del “Mid-Stream”...

PGE Expo, è già boom in fiera a Piacenza. Sold out per le conferenze di Hydrogen Expo

Già dalle prime ore del mattino, negli spazi di Piacenza Expo arriva la folla dei visitatori più sollecita e numerosa. L’inaugurazione ufficiale della seconda...