mercoledì, Ottobre 20, 2021

2021

VISTA AL BAUMA: LA CH 450 DI COMACCHIO

Must read

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Come ogni due anni, l'Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli...

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Benché presentata in anteprima ad alcuni clienti durante l’open house di ottobre 2015, la CH 450 di Comacchio ha fatto il suo debutto ufficiale in occasione del Bauma.

Comacchio_CH 450_3

Per il Costruttore veneto si tratta della macchina d’apertura di una nuova gamma  per perforazioni di grosso diametro, ideale per lavorazioni rapide, che richiedono tempi di allestimento in cantiere veloci. Non a caso la CH 450 è una perforatrice automontante in grado di essere trasportata con l’asta kelly già montata e di iniziare a lavorare non appena scaricata dal carrellone di trasporto.

La CH 450 può essere fornita sia in versione CPD (con pull down a cilindro), sia in versione WPD (con argano di pull down) e può montare aste kelly con lunghezza massima di 13 – 13,5 m (CPD-WPD) e con un diametro esterno variabile, incluse aste HD (heavy duty) e XHD (extra heavy duty).

Una variabilità di equipaggiamenti che fanno della CH 450 una perforatrice adatta alle più svariate applicazioni, dai pali trivellati con aste kelly ai pali ad elica continua (CFA), dai micropali ai pali costipati (displacement piles) al soil mixing.

DATI TECNICI PRINCIPALI
Diametro massimo di perforazione in CPD 1.500/2.000 mm
Diametro massimo di perforazione in WPD 1.300/2.000 mm
Raggio di perforazione 3.000/3.800 mm
Profondità massima raggiungibile con asta telescopica a frizione CPD-WPD  62,5 m
Profondità massima raggiungibile con asta telescopica a bloccaggio 49,5 m
Peso operativo in WPD senza utensile 41.000 kg

Comacchio_CH 450_2

Nella versione CFA, la CH 450 può essere utilizzata con eliche da 1.000 mm di diametro fino a 16,5 m di lunghezza, che possono essere aumentati a 22,5 con l’apposita prolunga, ma è prevista anche una versione speciale per CFA che permette di raggiungere i 25 metri di profondità.

More articles

Latest article

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Come ogni due anni, l'Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli...

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...