venerdì, Aprile 16, 2021

Apre oggi l’OTC di Houston

Must read

Da Liebherr due nuovi escavatori elettrici nella classe 90-100 ton.

L'escavatore cingolato elettrico R 976-E, insieme all'R 980 SME-E, sostituisce l'ER 974 B per l'estrazione in miniere e cave. Gli ultimi escavatori elettrici sviluppati...

Epiroc premia l’automazione mineraria e la conversione dal diesel alle batterie

Epiroc AB, un partner leader in termini di produttività e sostenibilità per i settori minerario e delle infrastrutture, premia l'automazione e l'elettrificazione delle macchine...

La nuova Comacchio MC 20 A

La nuova MC 20 A è una perforatrice compatta e potente, dotata di caricatore per aste e rivestimenti, progettata per far fronte a lavorazioni...

Importante riconoscimento a TREVI in Svezia per il porto di Norvik

Il porto di Norvik a Stoccolma ha vinto l'Årets Bygge 2021, il premio prestigioso e più importante nel settore delle costruzioni pubbliche svedesi, nella...

Da oggi fino al 5 Maggio prossimo, decine di migliaia di operatori dell’Oil&Gas provenienti da tutto il mondo si incontrano a Houston per dare il via alla 47 ° edizione dell’Offshore Technology Conference, sullo sfondo della peggiore recessione del settore in 30 anni.

L’annuale festa di impianti di perforazione offshore, Blow-Out Preventer da centinaia di tonnellate e robot di ultima generazione sarà un pò “stemperata” da un focus sulla riduzione dei costi e su come mantenere a galla l’attività, dal momento che molte aziende devono affrontare un secondo anno di perdite significative. Basso costo del petrolio e un eccesso di impianti di perforazione sul mercato si sono combinati per spingere l’industria dell’offshore in una delle recessioni più paralizzanti a partire dagli anni 1980.

Gli organizzatori della conferenza dicono che l’evento di quest’anno è di importanza più vitale che mai perché le imprese di perforazione offshore sono alla ricerca di nuove tecnologie e pratiche per aumentare l’efficienza, ridurre i costi e diventare più competitive con i perforatori degli impianti a terra che sfruttano i depositi da scisto.

“Dal 1969, tutto il mondo del petrolio è venuto all’OTC per prendere decisioni importanti, condividere idee e sviluppare partnership commerciali per soddisfare le esigenze energetiche globali,” ha detto il presidente della conferenza Joe Fowler in un comunicato.

La partecipazione ha raggiunto un picco nel 2014 con 108.161 visitatori. Il numero dei partecipanti si è diluito lo scorso anno a 94.880, mentre il prezzo del petrolio scendeva e si prevede in discesa ulteriore quest’anno. Le vendite di spazi espositivi hanno già registrato un lieve calo, hanno detto i funzionari.

Il programma di conferenze di quest’anno comprende corsi didattici sulla perforazione sottomarina, seminari tecnici sulle tecnologie di completamento di pozzi e presentazioni dei sistemi che mantengono gli impianti offshore in posizione durante la perforazione. Tra gli espositori, una lunga lista delle più grandi società di perforazione offshore degli USA e dei lori fornitori a livello mondiale, nonché numerose delegazioni dall’estero.

per info visitare: 2016.otcnet.org

More articles

Latest article

Da Liebherr due nuovi escavatori elettrici nella classe 90-100 ton.

L'escavatore cingolato elettrico R 976-E, insieme all'R 980 SME-E, sostituisce l'ER 974 B per l'estrazione in miniere e cave. Gli ultimi escavatori elettrici sviluppati...

Epiroc premia l’automazione mineraria e la conversione dal diesel alle batterie

Epiroc AB, un partner leader in termini di produttività e sostenibilità per i settori minerario e delle infrastrutture, premia l'automazione e l'elettrificazione delle macchine...

La nuova Comacchio MC 20 A

La nuova MC 20 A è una perforatrice compatta e potente, dotata di caricatore per aste e rivestimenti, progettata per far fronte a lavorazioni...

Importante riconoscimento a TREVI in Svezia per il porto di Norvik

Il porto di Norvik a Stoccolma ha vinto l'Årets Bygge 2021, il premio prestigioso e più importante nel settore delle costruzioni pubbliche svedesi, nella...

La joint venture Bauer-Keller si aggiudica importante contratto sulla linea ad alta velocità HS2

La joint venture 50:50 tra Bauer Technologies Ltd e Keller UK (BKJV) ha ottenuto un contratto da EKFB, una joint venture costituita da quattro...