mar | 21 | agosto | 2018

728×90 alto
728×90 alto
IL GIC CONTINUA A CRESCERE: IMPORTANTI AZIENDE HANNO CONFERMATO LA LORO PARTECIPAZIONE

IL GIC CONTINUA A CRESCERE: IMPORTANTI AZIENDE HANNO CONFERMATO LA LORO PARTECIPAZIONE

E’ in continua e costante crescita il numero degli espositori al GIC-Giornate Italiane del Calcestruzzo la cui edizione inaugurale si terrà a Piacenza dal 10 al 12 Novembre 2016, e ciò a conferma dell’interesse degli operatori italiani (e non solo) per la formula altamente specialistica della nuova manifestazione.

“Siamo molto soddisfatti” dichiara il Dr Fabio Potestà – organizzatore del GIC – “delle adesioni pervenuteci da alcune importantissime aziende del settore (la Mapei ne è un esempio significativo) che hanno tempestivamente confermato la loro partecipazione, un fatto questo che ci sprona, nel contempo, ad una perfetta organizzazione dell’evento. Inoltre, sono già alcune centinaia i visitatori che si sono pre-registrati dal sito della fiera www.gic-expo.it, un fenomeno questo piuttosto raro in Italia, soprattutto per una manifestazione alla sua prima edizione”.

“Un particolare ringraziamento“ continua il Dr Potestà ”anche al Ministero dello Sviluppo Economico, ai numerosi Media-Partners sia italiani che esteri (v. lista) e alle oltre 30 Associazioni italiane di categoria che ci hanno concesso il loro patrocinio (v. allegato). A tal proposito, è bene sottolineare che molte delle Associazioni partner del GIC rappresentano imprese che hanno necessità di strutture, superfici, e manufatti in calcestruzzo per lo svolgimento delle loro attività”.

E’ il caso della Assologistica, che è la principale Associazione italiana delle imprese di logistica, magazzini generali e frigoriferi, ma anche della Assoporti e della Assiterminal che per le banchine e i piazzali riservati alla movimentazione ed allo stoccaggio dei container hanno necessità di pavimentazioni in calcestruzzo con specifiche esigenze progettuali, costruttive e manutentive.

Un altro significativo segmento di nicchia è quello delle pavimentazioni aeroportuali che – sebbene numericamente meno rilevante di quello delle opere stradali e autostradali – sarà oggetto di uno specifico convegno che vedrà la partecipazione di importantissimi operatori in rappresentanza di società di engineering e di contractors ma anche di quelle relative alla committenza, alla gestione e alla manutenzione delle piste aeroportuali, sia civili che militari.

Ulteriore comparto di grande importanza è quello relativo alle infrastrutture ferroviarie, rappresentato al GIC 2016 attraverso i patrocini del CIFI-Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani e della ANCEFERR-Associazione Nazionale Costruttori Edili Ferroviari Riuniti, che faranno confluire a Piacenza operatori di sicuro interesse per le aziende espositrici.

Ricco sarà il programma di convegni e workshop previsti collateralmente alla mostra piacentina, alcuni dei quali peraltro organizzati in collaborazione con alcune delle Associazioni e dei Media Partner che patrocinano la manifestazione.

E’ il caso della EDICEM di Milano che organizzerà un convegno dedicato alla costruzione e al ripristino delle strutture in calcestruzzo armato di strade e autostrade, e della ANVER-Associazione Verniciatori Industriali (presente al GIC con una collettiva di aziende Associate) che organizzerà un convegno sul tema “Innovazioni nella preparazione e nella verniciatura protettiva di opere in cemento armato e calcestruzzo”.

Positivi sono stati i riscontri ricevuti anche dalle più importanti Associazioni internazionali di categoria all’annuncio dell’organizzazione del GIC. Gli eventi specialistici costituiscono, infatti, anche per gli organismi internazionali un ideale punto d’incontro e di confronto con gli operatori locali.

Per questa ragione, rappresentanti delle suddette Associazioni sono stati invitati a visitare il GIC ma anche a partecipare alla speciale cena di gala dell’11 Novembre prossimo, cena durante la quale verranno consegnati gli ICTA-Italian Concrete Technology Awards a quelle aziende e a quegli imprenditori italiani che si sono messi particolarmente in evidenza per le loro attività negli ultimi 18 mesi.

“L’organizzazione del GIC-Giornate Italiane del Calcestruzzo è una iniziativa certamente coraggiosa” puntualizza il Dr Potestà” che si prefigge di dare alle aziende italiane che operano nel comparto del calcestruzzo una piattaforma di lavoro che consenta loro contatti qualificati sia con gli operatori nazionali che con quelli esteri. La difficile congiuntura del mercato domestico e fors’anche la mancanza in Italia di un evento altamente specialistico, ha fatto sì che moltissime imprese italiane abbiano dovuto investire ingenti somme di denaro per esporre a fiere al di fuori dei confini nazionali, con esiti talvolta non proporzionali alle somme profuse”.

“Per quantità di costruttori e distributori di macchine, attrezzature, prodotti chimici, ma anche di manufatti in calcestruzzo, l’Italia merita un evento fieristico dedicato che possa diventare un imperdibile appuntamento biennale anche per quegli operatori esteri che certamente non disdegnano mai di venire nel nostro bellissimo Paese per una iniziativa di loro interesse, un fatto questo che abbiamo già verificato per le altre due manifestazioni da noi promosse nel quartiere fieristico di PiacenzaExpo che sono il Geofluid (v. www.geofluid.it) e il GIS-Giornate Italiane del Sollevamento e dei Trasporti Eccezionali (v. www.gisexpo.it), fiere alle quali hanno partecipato migliaia di visitatori internazionali”.

“Faremo del nostro meglio per velocizzare il processo di internazionalizzazione del GIC” conclude l’organizzatore della fiera” per dare visibilità al “Made in Italy” (e non solo) a fronte di investimenti assai più contenuti per le aziende espositrici. A tal riguardo, una intensa campagna pubblicitaria è già da tempo iniziata su tutte le principali riviste internazionali del settore, così come sulle principali testate (anche radiofoniche) presenti in Italia”.

Clicca qui per vedere tutte le Associazioni che patrocinano il GIC.

Clicca qui per vedere i Media Partner del GIC.

Related posts