venerdì, Gennaio 22, 2021

ASPETTANDO IL GEOFLUID: TES CAR

Must read

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Tante le novità Tes Car per questo ultimo scorcio del 2018. Tra queste la collaborazione con MAIE spa, il noleggio e l’incremento della gamma di perforatrici dedicate al settore ferroviario. La recente collaborazione con MAIE, consentirà a Tes Car di lanciare a breve una nuova attività di noleggio di alcuni modelli specifici montati su base Case CE, dedicata a tutto il territorio Italiano.

ASPETTANDO IL GEOFLUID: TES CAR - Perforare -  - UncategorizedUn escavatore Case CE, il modello CX80C, è alla base della terza generazione di uno dei modelli più venduti di sempre, la CF3S, declinata anche nella versione Plus che sarà esposta in anteprima mondiale al prossimo Geofluid di Piacenza. Sfruttando lo short-tail dell’escavatore, la CF3S riesce a muoversi in spazi ridottissimi e, grazie al nuovo supporto collegato al kingpost dell’escavatore, permette all’operatore di lavorare agevolmente anche in zone apparentemente proibitive.

ASPETTANDO IL GEOFLUID: TES CAR - Perforare -  - Uncategorized 1Per il settore ferroviario da segnalare la recente CF6R che ha riscontrato un notevole successo grazie alla sua semplicità di utilizzo e alla rapidità di assemblaggio su qualunque tipologia di escavatore (cingolato o gommato) a partire dalle 22 t. Al Geofluid, Tes Car presenterà una variante montata su un escavatore Hitachi ZX225 US girosagoma. Questo speciale kit CF6R permette di perforare pali da 12 m fino a 1.100 mm di diametro, con uno sbraccio di 7 m dal centro della rotaia, lavorando sotto un’altezza minima di 5 m.

Non sarà presente al Geofluid, ma merita certamente una nota, la CF6 Plus che è già divenuta un vero e proprio best seller di Tes Car. Disponibile nelle varianti con il motore Caterpillar Tier3 oppure Cummins Tier4, questo modello è tra i più versatili del costruttore marchigiano.

Tes Car sarà presente al Geofluid: Area Esterna, Stand H5.

More articles

Latest article

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...