lunedì, Settembre 26, 2022

Bauer Spezialtiefbau, opera direzionale in grande stile

Must read

Coppia multifuzione Bauer in primo piano al Bauma

“Dopo gli anni della pandemia, in cui il contatto personale è stato possibile solo in misura molto limitata, non vediamo l'ora di accogliere al...

Due “regine” Casagrande per una superstrada in India

Un cantiere tecnico per macchine speciali. È quello in corso di esecuzione in India, per il progetto di realizzazione di una superstrada a otto...

Epiroc e il Bauma del surface drilling “smart”

“Benvenuti in Epiroc, allo stand FS 1208/1 di Bauma 2022!”. L’invito della casa svedese alla kermesse di Monaco di Baviera è accompagnato da un...

Un diamante puro (e tecnologico) nel marmo

Il solco della capacità inventiva è una prerogativa tipica di un produttore come Dazzini. Lo specialista di Carrara nelle macchine per tagli speciali (con...

Nel centro di Monaco, nella parte adiacente alla Stazione Centrale, è attualmente in costruzione un nuovo centro commerciale e direzionale, a fronte della demolizione di un quartiere importante della capitale bavarese. Da aprile 2022, Bauer Spezialtiefbau GmbH – per conto di PI Projekt Bayerstraße 25 GmbH & Co. KG, una joint venture costituita dalle società Bauwens e Büschl, con la partecipazione di ehret+klein – ha avviato le opere di fondazione – oltre 298 pali, con impianto a doppia rotary (FoW) – adottando una metodologia davvero speciale. La tecnica unica di cui parliamo riguarda la combinazione di una perforazione full casing con una, interna, a elica continua. “I pali raggiungono una profondità di 18 m, per un diametro di 620 mm, e sono realizzati con l’ausilio di una Bauer BG 30 – spiega Nicolai Gügel, Site Manager di Bauer Spezialtiefbau GmbH – L’area di scavo totale raggiunge una profondità di circa 10,5 m.” Ai pali, si aggiungono gli ancoraggi con elementi a sette trefoli, divisi in due strati, in parte anche al di sotto del livello della falda freatica, rinforzati da puntone.

Per l’esecuzione delle stesse opere di fondazione, è stato abbassato il livello del perimetro di scavo di circa 1,5 m ed è stata installata una struttura ausiliaria di sostegno con profili alleggeriti ed elementi a trincea. Un’altra sfida intrapresa con questo progetto riguarda il fatto che tre tunnel della metropolitana corrono direttamente sotto la fossa di scavo; motivo per cui l’area non può essere escavata completamente e neppure nel corso di un’operazione unitaria. “Proprio per questa ragione, lo spazio di lavoro è suddiviso in sezioni che vengono scavate successivamente in diverse fasi e fissate con elementi di trincea”, specifica ancora Nicolai Gügel. Il completamento dei lavori principali a cura di Bauer Spezialtiefbau GmbH è previsto per il novembre 2022. Comprese tutte le opere di demolizione, il progetto durerà fino a gennaio 2024.

More articles

Latest article

Coppia multifuzione Bauer in primo piano al Bauma

“Dopo gli anni della pandemia, in cui il contatto personale è stato possibile solo in misura molto limitata, non vediamo l'ora di accogliere al...

Due “regine” Casagrande per una superstrada in India

Un cantiere tecnico per macchine speciali. È quello in corso di esecuzione in India, per il progetto di realizzazione di una superstrada a otto...

Epiroc e il Bauma del surface drilling “smart”

“Benvenuti in Epiroc, allo stand FS 1208/1 di Bauma 2022!”. L’invito della casa svedese alla kermesse di Monaco di Baviera è accompagnato da un...

Un diamante puro (e tecnologico) nel marmo

Il solco della capacità inventiva è una prerogativa tipica di un produttore come Dazzini. Lo specialista di Carrara nelle macchine per tagli speciali (con...

Liebherr in veste “unplugged” al Bauma 2022

La parola d'ordine di Liebherr al Bauma 2022 è... unplugged. La desinenza caratterizza i nuovi modelli di macchine che il costruttore tedesco porterà in...