giovedì, Gennaio 21, 2021

DRAGFLOW AL BAUMA

Must read

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Le pompe sommerse heavy duty sono strumenti che si prestano a diverse applicazioni: dall’edilizia all’industria, dal dragaggio al settore minerario. Spesso questi strumenti contribuiscono al corretto funzionamento di impianti complessi o assicurano il buon esito di importanti progetti infrastrutturali.

Dragflow nasce alla fine degli anni ’80 proprio come costruttore di pompe sommergibili con agitatore per servizi pesanti, progettate specificatamente per il trattamento di miscele ad alto contenuto di solido abrasivo, e oggi è uno dei principali produttori mondiali di pompe sommergibili con agitatore per servizi pesanti nonché di sistemi completi per il dragaggio.

L’azienda di Roverbella (MN) fa dell’innovazione e delle migliori tecnologie i suoi due punti di forza che le consentono di offrire prodotti estremamente affidabili nonché soluzioni a problematiche non sempre facilmente gestibili, tipiche dei settori estremamente specializzati quali quelli cui Dragflow si rivolge: applicazioni industriali, dragaggio, applicazioni in ambito minerario e off-shore.

Nell’ampia gamma di prodotti e soluzioni che l’azienda offre spiccano per l’estrema specificità della loro applicazione le pompe che Dragflow ha progettato e costruito per il il pompaggio della bentonite, un materiale utilizzato nell’ingegneria civile per stabilizzare scavi profondi. Per esempio la bentonite viene impiegata per preparare i fanghi di scavo utilizzati nella perforazione, per stabilizzare il foro, sigillarne la parete e trasportare il materiale scavato: le principali applicazioni si hanno nelle trivellazioni petrolifere, nelle perforazioni di pozzi d’acqua e nelle perforazioni di gallerie e minitunnel. Inoltre nell’esecuzione di fondazioni speciali si utilizzano fanghi bentonitici per lo scavo di diaframmi e per la perforazione dei pali.

In geotecnica, invece, la bentonite viene impiegata nelle miscele autoindurenti utilizzate per i diaframmi plastici, per le malte di intasamento e per le iniezioni. Tale versatilità d’impiego è possibile grazie alle caratteristiche fisiche della bentonite, un tipo di argilla costituita principalmente da montmorillonite cui si possono accompagnare ad altri minerali argillosi e non. Data la sua complessa struttura il suo impiego è particolarmente difficoltoso: per esempio, per mantenere la giusta consistenza ed essere riutilizzata, la bentonite richiede un pompaggio continuo.

Proprio per garantire tale condizione Dragflow ha messo a punto alcune pompe elettriche con compensatore di pressione in grado di arrivare a profondità elevate, dove altri strumenti non sono in grado di lavorare. Inoltre si tratta di pompe particolarmente adatte a utilizzi gravosi: i materiali anticorrosione utilizzati per la loro fabbricazione, uniti alla possibilità di scegliere motori sovradimensionati (con le varianti S ed SS delle pompe elettriche) garantiscono, infatti, di avere sempre a disposizione strumenti ad alta efficienza e capaci di sopportare pesanti carichi di lavoro.

A riprova della validità delle pompe elettriche Dragflow per il pompaggio della bentonite anche in profondità, alcune di esse sono state impiegate con successo nella costruzione di un’area portuale, dove sono state utilizzate 6 pompe elettriche EL20SS fino a una profondità di lavoro di 40 m. Il modello EL35 trova invece la sua applicazione principe, per esempio, nel pompaggio di bentonite nelle opere di perforazione e scavo dei terreni, con una profondità massima di lavoro di 80 m.

Pompa elettrica EL20: dati tecnici
Portata (m3/h) 160
Prevalenza (m) 27
Diametro (mm) / Tipo di girante 260 / 3 pale aperto
Flangiatura scarico DN100 / PN10 – 4 in
Diametro sezione passante (mm) 25
Peso (escluso cavo – kg) 310
Potenza (kW-HP) 15 – 20
Tensione (V) – Assorbimento (A) 280 – 460 / 41,6 – 25,32
Fasi/Poli/Frequenza (Hz) 3 / 4 / 60
Velocità di rotazione (rpm) 1.750
Classe isolamento H
Cavo di potenza (m) 20

Pompa elettrica EL20S: dati tecnici
Portata (m3/h) 180
Prevalenza (m) 27
Diametro (mm) / Tipo di girante 260 / 3 pale aperto
Flangiatura scarico DN100 / PN10 – 4 in
Diametro sezione passante (mm) 25
Peso (escluso cavo – kg) 310
Potenza (kW-HP) 18 – 25
Tensione (V) – Assorbimento (A) 280-460 / 53,4 – 32,5
Fasi/Poli/Frequenza (Hz) 3 / 4 / 60
Velocità di rotazione (rpm) 1.750
Classe isolamento H
Cavo di potenza (m) 20

Pompa elettrica EL20SS: dati tecnici
Portata (m3/h) 180
Prevalenza (m) 27
Diametro (mm)/Tipo di girante 260 / 3 pale aperto
Flangiatura scarico DN100 / PN10 – 4 in
Diametro sezione passante (mm) 25
Peso (escluso cavo – kg) 310
Potenza (kW-HP) 22 – 29,5
Tensione (V) – Assorbimento (A) 280-460 / 62 – 37,7
Fasi/Poli/Frequenza (Hz) 3 / 4 / 6
Velocità di rotazione (rpm) 1.750
Classe isolamento H
Cavo di potenza (m) 20

Dragflow sarà a Bauma, hall A6, stand 227

Previous articleCONTROLS AL BAUMA
Next articleENERPAC AL BAUMA

More articles

Latest article

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Soilmec e la ricerca contro il Parkinson, in memoria dell’ingegner Antonelli

Per volontà della famiglia, il gruppo Trevi e i colleghi di Soilmec del compianto ingegner Alberto Antonelli hanno donato 7.055 euro alla sezione di...