lunedì, Dicembre 6, 2021

 

Espi Engineering, con Sennebogen al cuore del mercato italiano

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Scrivi Espi Engineering e pensi alla competenza più vasta per le gru cingolate adatte all’heavy lifting e alle fondazioni speciali. L’impresa di Castelfranco Emilia (Mo) è da 50 anni un punto di riferimento per la consulenza sull’usato e il revamping delle cosiddette lattice boom cranes destinate alle lavorazioni più difficili e impegnative. Oggi il core business si è decisamente diretto alla vendita e al noleggio delle macchine nuove del marchio internazionale Sennebogen. Il costruttore tedesco ha trovato nella struttura di Espi un alleato formidabile per la diffusione in Italia delle linee di prodotto delle Duty Cicle Crane & Dragline, delle Crawler Crane e delle gru telescopiche che attualmente sono la best-seller series in ambito nazionale 

Tutto il valore di questa offerta è stato portato al GIS 2021 , con la rivelazione di una gamma telescopica che va dalle 16 alle 130 ton di capacità (dal modello 613E al 6133E) per un caleidoscopio di applicazioni che va dalla posa di pipeline ai grandi cantieri di fondazione, dalle costruzioni speciali ai montaggi industriali. Le grandi Crawler Crane, invece, comprendono modelli dalle 50 ton alle 300 ton (partendo dal modello più piccolo 1100E, fino al 7700G). Alle Giornate Italiane del Sollevamento, si è trattato di un esordio importantissimo, con la rappresentanza Sennebogen in prima linea per segnare l’autorevolezza di un evento europeo a cui il costruttore tedesco tiene in modo particolare.

Espi Engineering nasce ufficialmente nel 2006, ma in realtà le sue origini affondano nel lontano 1964 quando nell’officina meccanica fondata da Loredano Govoni padre del patron Stefano Govoni (oggi affiancato dall’impegno assiduo del nipote Francesco Pezzoni), prende vita una piccola attività di commercio e riparazione di gru cingolate ed escavatori a funi. All’inizio degli anni Ottanta, sulla scorta dei risultati ottenuti nel primo ventennio dì attività, avviene la svolta con la costituzione di Espi Engineering e il conseguente ampliamento degli ambiti operativi: al commercio dì macchine nuove e usate e ai servizi di riparazione e assistenza, l’azienda affianca un fornito magazzino ricambi, la realizzazione di macchine destinate ad applicazioni speciali e un’attività di noleggio, che ben si coniuga con le tipologie di macchine e attrezzature trattate.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...