giovedì, Agosto 11, 2022

RENAULT TRUCKS SBANCA PARIGI CON I SUOI MODELLI C E K

Must read

A Trevi il DFI Award per le opere della diga di Mosul

Negli ultimi due decenni, il DFI - Deep Foundations Institute, tra le più rilevanti associazioni internazionali nel campo della progettazione e costruzione di fondazioni e...

Geofondazioni, “genio tecnologico” del palo prefabbricato

A Palesella di Cerea (Vr) è in corso un importante intervento di palificazione per le opere di fondazione di un nuovo magazzino automatizzato, destinato...

Soilmec e l’idrofresa IOT per la metropolitana indiana a Chennai

Soilmec si è aggiudicata con successo l'appalto per la fornitura della sua ultima versione dell'idrofresa SC-130 HD Cougar Classic, in ingresso nella flotta dell'aggregazione...

Bauer Spezialtiefbau, opera direzionale in grande stile

Nel centro di Monaco, nella parte adiacente alla Stazione Centrale, è attualmente in costruzione un nuovo centro commerciale e direzionale, a fronte della demolizione...

Costruire non esiste senza trasportare e viceversa (almeno nel nostro settore). Per questo a Parigi non mancheranno i grandi Costruttori di camion. E di sicuro non mancherà la Losanga che gioca in casa e che è forte della gamma di veicoli industriali più moderna e giovane del mercato. Ovviamente a Parigi faranno la parte del leone la gamma Edilizia e Cava-Cantiere, ma tra le iper-novità possiamo già anticipare che vi saranno il C XLOAD con betoniera, il C 8×4 Tridem e il K Xtrem. Il primo si distingue per la particolarità progettuale di aver ridotto all’osso il peso a vuoto, permettendo una maggiore capacità di carico con conseguente aumento di produttività ed efficienza. Sul C 8×4*4 Tridem la novità sarà il 4° asse sterzante che vede il raggio ridotto di 90 cm, a tutto vantaggio della maneggevolezza del veicolo. Tale veicolo, inoltre, è stato progettato per allestimenti aventi carichi pesanti sulla parte posteriore del veicolo, come gru e piattaforme aeree, ribaltabili amovibili, bracci sollevatori o aspiratori industriali. Chi cercherà invece un veicolo per le attività da cava potrà vedere il K 8×4 Xtrem, con telaio rinforzato, nuovo cambio Optidriver Xtrem e pneumatici da 24’, omologati per utilizzo stradale. Renault Trucks è stata la prima casa costruttrice a introdurre questi pneumatici sui veicoli industriali in Europa, aumentando ulteriormente la capacità di carico e di superamento degli ostacoli dei propri veicoli. All’Intermat sarà in mostra anche il C 6×4 OptiTrack.

More articles

Latest article

A Trevi il DFI Award per le opere della diga di Mosul

Negli ultimi due decenni, il DFI - Deep Foundations Institute, tra le più rilevanti associazioni internazionali nel campo della progettazione e costruzione di fondazioni e...

Geofondazioni, “genio tecnologico” del palo prefabbricato

A Palesella di Cerea (Vr) è in corso un importante intervento di palificazione per le opere di fondazione di un nuovo magazzino automatizzato, destinato...

Soilmec e l’idrofresa IOT per la metropolitana indiana a Chennai

Soilmec si è aggiudicata con successo l'appalto per la fornitura della sua ultima versione dell'idrofresa SC-130 HD Cougar Classic, in ingresso nella flotta dell'aggregazione...

Bauer Spezialtiefbau, opera direzionale in grande stile

Nel centro di Monaco, nella parte adiacente alla Stazione Centrale, è attualmente in costruzione un nuovo centro commerciale e direzionale, a fronte della demolizione...

Geosec, complessità di consolidamento per il Palazzo delle Scienze e il Museo Egizio di Torino

Tra i numerosi prestigiosi interventi di consolidamento delle fondazioni eseguiti da Geosec rientra indubbiamente il Palazzo monumentale sede dell’Accademia delle Scienze e del Museo...