sabato, Gennaio 22, 2022

IL NUOVO JUMBO DD320S DI SANDVIK PRONTO AL LANCIO IN GALLERIA

Must read

Alexandre Marchetta a capo del CECE

Dall'inizio di questo 2022 e per tutto il biennio 2022-2023, sarà Alexandre Marchetta - presidente del gruppo Mecalac e dell'associazione nazionale francese Evolis -...

Potenza medium range in cava con i nuovi Hyundai A Series

Hyundai Construction Equipment lancia tre escavatori cingolati della Serie A conformi alle norme UE Stage V nel popolare segmento 13-15 ton. Le macchine assicurano...

Bauer, nel cuore più profondo di Vienna per la nuova metropolitana

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende attualmente circa 1.150 km, cinque linee di metropolitana, 28 linee di tram e 131 linee di...

Comacchio, il talento multifunzione CXT 15 conquista l’Africa di Capital Drilling

Due nuovissime perforatrici Comacchio CXT 15 entreranno per la prima volta nella flotta di Capital Drilling, grande impresa di perforazione attiva in tutto il...

La nuova perforatrice per tunneling DD320S della divisione Sandvik Mining e Rock Technology è un modello a comando idraulico con braccio a due sezioni, progettata per eccellere nelle applicazioni insotterranea più impegnative con necessità diversificate di perforazione. La nuova Sandvik DD320S presenta dettagli progettuali innovativi sui fronti della sicurezza, dell’ergonomia di manutenzione edell’economia operativa. “Il nuovo modello jumbo Sandvik DD320S è progettato per soddisfare le esigenze dei clienti che lavorano nelle miniere e nelle gallerie, operatori che che apprezzano le elevate prestazioni di perforazione di una macchina di questo tipo, insieme all’affidabilità e ai bassi costi operativi indotti da componenti collaudati e dalla semplicità dell’impianto”, spiega Johannes Välivaara, Product Manager per lo sviluppo sotterraneo Esercitazioni su Sandvik Mining e Rock Technology.

Il cuore della nuova perforatrice sotterranea Sandvik DD320S consiste nella tecnologia collaudata che utilizza alcuni componenti ben noti come i comandi di perforazione idraulica THC560, il braccio B26XLF e l’attrezzatura di perforazione a colonna HLX5 che garantisce prolungate sessioni di lavoro. Inoltre, le componenti del carro, come il motore diesel e il layout generale del modello, ricalcano le ben note prerogative del precedente Sandvik DD321, con l’assicurazione di parti diricambiz standard e una funzionalità efficace nel tempo.

More articles

Latest article

Alexandre Marchetta a capo del CECE

Dall'inizio di questo 2022 e per tutto il biennio 2022-2023, sarà Alexandre Marchetta - presidente del gruppo Mecalac e dell'associazione nazionale francese Evolis -...

Potenza medium range in cava con i nuovi Hyundai A Series

Hyundai Construction Equipment lancia tre escavatori cingolati della Serie A conformi alle norme UE Stage V nel popolare segmento 13-15 ton. Le macchine assicurano...

Bauer, nel cuore più profondo di Vienna per la nuova metropolitana

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende attualmente circa 1.150 km, cinque linee di metropolitana, 28 linee di tram e 131 linee di...

Comacchio, il talento multifunzione CXT 15 conquista l’Africa di Capital Drilling

Due nuovissime perforatrici Comacchio CXT 15 entreranno per la prima volta nella flotta di Capital Drilling, grande impresa di perforazione attiva in tutto il...

Il Covid cancella anche Agritechnica. Grandi fiere in allarme

“A causa dell’aggravarsi della situazione pandemica e delle attuali normative ufficiali, le condizioni per ospitare una fiera leader mondiale delle macchine agricole non sono...