mercoledì, Dicembre 1, 2021

 

MC 3, LA PERFORAZIONE ECLETTICA SECONDO COMACCHIO

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Direttamente dal palcoscenico del Bauma di Monaco, arriva ai clienti italiani la nuova MC 3 di Comacchio, perforatrice multiuso estremamente compatta e leggera, progettata per essere facilmente trasportabile e per essere utilizzata in spazi limitati e in condizioni di accesso al cantiere particolarmente difficili (ad esempio all’interno di edifici, pozzi, cantine e piccoli tunnel). Nel solco di questa filosofia di versatilità, l’MC 3 è equipaggiata con un carro a larghezza variabile che permette l’accesso attraverso passaggi che non superano i 900 mm di larghezza. La MC 3 può essere utilizzata per molti tipi di applicazioni legate alla riparazione o costruzione di fondazioni e al consolidamento del terreno: dal micropalo alle chiodature, senza dimenticare gli ancoraggi.

MC 3, LA PERFORAZIONE ECLETTICA SECONDO COMACCHIO - Perforare - COMACCHIO - Fiere Fondazioni speciali Macchine per micropali Macchine per pali News                 MC 3, LA PERFORAZIONE ECLETTICA SECONDO COMACCHIO - Perforare - COMACCHIO - Fiere Fondazioni speciali Macchine per micropali Macchine per pali News 1

L’MC 3 è dotata di un sistema di articolazione del mast brevettato, sviluppato per garantire il minimo ingombro, che consente di raggiungere un’infinità di posizionamenti e inclinazioni e di soddisfare i più svariati requisiti di progetto. Grazie alla concezione modulare del mast, la perforatrice può essere utilizzata sia su cantieri a cielo aperto, sia all’interno di locali con altezze ridotte, adattando la lunghezza della corsa all’altezza degli ambienti.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...