venerdì, Febbraio 26, 2021

NUOVA REDAZIONE PER PERFORARE

Must read

iSeries, l’intelligenza operativa delle perforatrici Sandvik

A livello globale, il settore estrattivo sta spostando il proprio baricentro operativo verso l'automazione delle perforatrici da roccia. La tendenza sta conquistando anche le...

SmartROC, missione in Corea del Sud

Puntando a migliorare la velocità operativa e la qualità di perforazione, l'impresa sudcoreana Hanil Cement ha deciso di utilizzare una perforatrice SmartROC T35 per...

Dal cielo alla terra, la BG 20 H di Bauer nel cuore di Monaco

Nell'elegante zona del Glockenbachviertel, non lontano dal centro di Monaco, è attualmente in costruzione un nuovo edificio residenziale con un parcheggio sotterraneo a due...

Icop vince il Best Performance Award 2020

La Icop di Basiliano si è aggiudicata il primo premio di categoria al Best Performance Award 2020 promosso da SDA Bocconi School of Management,...

La famiglia di Perforare è lieta di dare il benvenuto al nuovo redattore Alberto Finotto, giornalista dalla lunga esperienza, apprezzato sia in Italia che all’estero per la sua notevole professionalità dedicata anche al settore delle perforazioni. Alberto Finotto sarà affiancato nell’attività editoriale dal valore già noto dei nostri redattori Francesco Bottino, Giacomo Grassi e Alberto Milano, oltre che da altri corrispondenti esteri che consentiranno alla nostra testata e al portale www.perforare.it, il più elevato e prezioso flusso di informazioni e contenuti esclusivi dal mondo nazionale e mondiale delle macchine e attrezzature per le perforazioni, la geotecnica e l’industria estrattiva.

Nelle scorse settimane si è conclusa la nostra collaborazione con i giornalisti Emanuela Pirola e Cristiano Pinotti, che ringraziamo per la collaborazione di questi anni. La decisione, presa di comune accordo, è dovuta alla necessità di ricreare un gruppo di lavoro sempre più focalizzato sui contenuti specifici della testata, portando la linea editoriale di Perforare a una sempre più vasta inclusione di segmenti industriali e ambiti di applicazione diversi. Per questo abbiamo deciso di rinnovare in modo più mirato le risorse professionali dedicate alle nostre testate, allo scopo di proseguire con lucidità ed energia maggiori un percorso di incremento e miglioramento dei contenuti editoriali, delle idee e delle iniziative che valorizzano la linea editoriale di Perforare.

Auguriamo quindi ad Alberto Finotto e al resto dello staff un buon lavoro e ai nostri lettori un’esperienza di lettura e aggiornamento sempre più interessante e proficua.

More articles

Latest article

iSeries, l’intelligenza operativa delle perforatrici Sandvik

A livello globale, il settore estrattivo sta spostando il proprio baricentro operativo verso l'automazione delle perforatrici da roccia. La tendenza sta conquistando anche le...

SmartROC, missione in Corea del Sud

Puntando a migliorare la velocità operativa e la qualità di perforazione, l'impresa sudcoreana Hanil Cement ha deciso di utilizzare una perforatrice SmartROC T35 per...

Dal cielo alla terra, la BG 20 H di Bauer nel cuore di Monaco

Nell'elegante zona del Glockenbachviertel, non lontano dal centro di Monaco, è attualmente in costruzione un nuovo edificio residenziale con un parcheggio sotterraneo a due...

Icop vince il Best Performance Award 2020

La Icop di Basiliano si è aggiudicata il primo premio di categoria al Best Performance Award 2020 promosso da SDA Bocconi School of Management,...

Massenza, 100 anni di progresso nella perforazione mondiale

Il respiro internazionale oggi ne rivela l'identità societaria con la denominazione di Massenza Drilling Rigs. Ma la lunga storia di Massenza - un nome...