lunedì, Dicembre 6, 2021

 

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Come ogni due anni, l’Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli eventi del settore minerario più importanti dell’America Latina.

La 34a edizione della Convention si svolgerà dal 19 al 22 ottobre 2021, presso il porto di Acapulco Guerrero, luogo ormai considerato la dimora dei minatori.

I lavori della convention avranno luogo nel centro espositivo Mundo Imperial, senza dubbio una delle migliori strutture del Messico per bellezza ed efficienza. La ROBIT sarà presente con le sue attrezzature da perforazione presso lo stand #660 per presentare le sue novità più recenti:

La punta di perforazione a bottone RbitTM per la perforazione con metodo Top Hammer offre il tasso di penetrazione più veloce di tutta la gamma Robit. Rompe la roccia più velocemente e con meno sforzo, determinando un notevole risparmio sui costi del carburante, oltre ad avere il costo al metro più basso, vantaggio molto utile per abbattere i costi totali.

La serie di martelli tubeless serie WH TL per perforazione Down-The-Hole funziona senza la valvola di fondo, spesso considerata la parte più fragile durante la foratura, eliminando così i tempi di fermo operativo necessari per la sostituzione della valvola. Il martello presenta inoltre una maggiore resistenza e prestazioni ottimali, oltre a un flusso d’aria regolabile, per consentire una maggiore efficienza.

Per concludere, se la durata è la chiave per il costo al metro più basso, ci sono molti fattori da considerare quando si mira al costo totale di perforazione più basso. Robit considera tutti questi fattori di capitale importanza per garantire all’utilizzatore una gestione profittevole e nuove opportunità di risparmio.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...