venerdì, Aprile 16, 2021

SVIZZERA, PERFORAZIONI PER UN DEPOSITO DI SCORIE NUCLEARI

Must read

Da Liebherr due nuovi escavatori elettrici nella classe 90-100 ton.

L'escavatore cingolato elettrico R 976-E, insieme all'R 980 SME-E, sostituisce l'ER 974 B per l'estrazione in miniere e cave. Gli ultimi escavatori elettrici sviluppati...

Epiroc premia l’automazione mineraria e la conversione dal diesel alle batterie

Epiroc AB, un partner leader in termini di produttività e sostenibilità per i settori minerario e delle infrastrutture, premia l'automazione e l'elettrificazione delle macchine...

La nuova Comacchio MC 20 A

La nuova MC 20 A è una perforatrice compatta e potente, dotata di caricatore per aste e rivestimenti, progettata per far fronte a lavorazioni...

Importante riconoscimento a TREVI in Svezia per il porto di Norvik

Il porto di Norvik a Stoccolma ha vinto l'Årets Bygge 2021, il premio prestigioso e più importante nel settore delle costruzioni pubbliche svedesi, nella...

La società svizzera Nagra (Società cooperativa nazionale per immagazzinamento delle scorie radioattive) ha ottenuto l’autorizzazione per realizzare sondaggi in profondità allo scopo di selezionare un sito opportuno per il deposito di scorie radioattive negli strati geologici più profondi. Le trivellazioni in corso d’opera interessano le località di Riniken nell’area del Giura Orientale. Le autorizzazioni relative ai sondaggi sono state rilasciate lunedì dal Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC). Salgono così a dieci i permessi per perforazioni di sondaggio rilasciati a partire dall’agosto 2018. Nove autorizzazioni sono passate in giudicato, precisa il DATEC in una nota odierna. Per l’ultima sono ancora possibili dei ricorsi, a proposito dei quali l’Ufficio federale dell’energia (UFE) annuncerà le proprie decisioni nelle prossime settimane e mesi. Fra il 2016 e il 2018 la Nagra ha presentato all’UFE complessivamente 23 domande per perforazioni di sondaggio: otto in ciascuna delle due aree di ubicazione Giura Orientale e Zurigo Nordest, e sette nell’area di ubicazione Lägern Nord. Con queste perforazioni, la Nagra intende acquisire conoscenze più approfondite sulla geologia del sottosuolo. I piani successivi prevedono la realizzazione di un deposito per scorie altamente radioattive, di un deposito per scorie debolmente e mediamente radioattive, o in alternativa di un deposito combinato.

More articles

Latest article

Da Liebherr due nuovi escavatori elettrici nella classe 90-100 ton.

L'escavatore cingolato elettrico R 976-E, insieme all'R 980 SME-E, sostituisce l'ER 974 B per l'estrazione in miniere e cave. Gli ultimi escavatori elettrici sviluppati...

Epiroc premia l’automazione mineraria e la conversione dal diesel alle batterie

Epiroc AB, un partner leader in termini di produttività e sostenibilità per i settori minerario e delle infrastrutture, premia l'automazione e l'elettrificazione delle macchine...

La nuova Comacchio MC 20 A

La nuova MC 20 A è una perforatrice compatta e potente, dotata di caricatore per aste e rivestimenti, progettata per far fronte a lavorazioni...

Importante riconoscimento a TREVI in Svezia per il porto di Norvik

Il porto di Norvik a Stoccolma ha vinto l'Årets Bygge 2021, il premio prestigioso e più importante nel settore delle costruzioni pubbliche svedesi, nella...

La joint venture Bauer-Keller si aggiudica importante contratto sulla linea ad alta velocità HS2

La joint venture 50:50 tra Bauer Technologies Ltd e Keller UK (BKJV) ha ottenuto un contratto da EKFB, una joint venture costituita da quattro...