lunedì, Giugno 21, 2021

2021

TETSUGEN SCEGLIE SANDVIK

Must read

KR 606-3 di Klemm, la piccola lepre delle perforazioni

Configurazione compatta, peso leggero e nuovo leverismo. Da Klemm Bohrtechnik arriva in scena il modello KR 606-3 di perforatrice universale, creata ad hoc per...

La Tav del Nord-Est a tutto cantiere

Impossibile non accorgersi dei cantieri sterminati che corrono a fianco all’autostrada A4. La Tav Milano-Venezia c’è e si vede ed è inesorabile l'incedere dei...

PGExpo Online 2021, parte oggi la fiera virtuale delle reti di Energia e sottoservizi

Il giorno è oggi, l’8 giugno, alle ore 10. Fra poche ore apre il PGExpo Online 2021, la prima fiera virtuale di livello internazionale dedicata alle imprese coinvolte...

La soluzione “techno” di Moog per Drillmec

Leader mondiale nella fornitura di soluzioni ad alte prestazioni per il controllo del movimento, Moog vanta, tra le più recenti collaborazioni di successo, quella...

La giapponese Tetsugen ha acquistato due frantoi a cono e un vaglio Doublescreen di Sandvik.

QH331_QA441_QS331_Tetsugen_003-Edit

Con sede a Tokyo, Tetsugen Corporation nasceva nel 1939 come azienda estrattiva di carbone ma oggi si occupa prevalentemente di recupero e riutilizzo di materiale derivante da demolizioni.

Per portare a termine tale attività in Tetsugen si avvalgono di una potente e variegata flotta di macchine nella quale sono recentemente entrate a far parte anche due frantoi a cono, un Sandvik QS331 e un QH331, e un vaglio Doublescreen QA441 di Sandvik. L’acquisto fa parte di un accordo firmato in seguito a una visita che una delegazione di manager di Tetsugen ha fatto agli impianti produttivi irlandesi di Ballygawley di Sandvik.

Alla fine del processo di lavorazione dei materiali di risulta delle demolizioni, i nuovi inerti vengono utilizzati per la costruzione di nuove strade o nelle fondamenta di nuovi edifici.

La qualità dei materiali in uscita è una priorità di Tetsugen che ha quindi scelto le macchine Sandvik proprio perché in grado di garantire una qualità nella frantumazione e nella vagliatura in linea con gli standard richiesti.

More articles

Latest article

KR 606-3 di Klemm, la piccola lepre delle perforazioni

Configurazione compatta, peso leggero e nuovo leverismo. Da Klemm Bohrtechnik arriva in scena il modello KR 606-3 di perforatrice universale, creata ad hoc per...

La Tav del Nord-Est a tutto cantiere

Impossibile non accorgersi dei cantieri sterminati che corrono a fianco all’autostrada A4. La Tav Milano-Venezia c’è e si vede ed è inesorabile l'incedere dei...

PGExpo Online 2021, parte oggi la fiera virtuale delle reti di Energia e sottoservizi

Il giorno è oggi, l’8 giugno, alle ore 10. Fra poche ore apre il PGExpo Online 2021, la prima fiera virtuale di livello internazionale dedicata alle imprese coinvolte...

La soluzione “techno” di Moog per Drillmec

Leader mondiale nella fornitura di soluzioni ad alte prestazioni per il controllo del movimento, Moog vanta, tra le più recenti collaborazioni di successo, quella...

Frosinone, al via le trivellazioni tecniche per i Piloni

Il Comune di Frosinone ha dato il via alle indagini tecniche per il progetto di messa in sicurezza e valorizzazione del complesso Piloni, insieme...