mercoledì, Gennaio 20, 2021

TETSUGEN SCEGLIE SANDVIK

Must read

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

La giapponese Tetsugen ha acquistato due frantoi a cono e un vaglio Doublescreen di Sandvik.

QH331_QA441_QS331_Tetsugen_003-Edit

Con sede a Tokyo, Tetsugen Corporation nasceva nel 1939 come azienda estrattiva di carbone ma oggi si occupa prevalentemente di recupero e riutilizzo di materiale derivante da demolizioni.

Per portare a termine tale attività in Tetsugen si avvalgono di una potente e variegata flotta di macchine nella quale sono recentemente entrate a far parte anche due frantoi a cono, un Sandvik QS331 e un QH331, e un vaglio Doublescreen QA441 di Sandvik. L’acquisto fa parte di un accordo firmato in seguito a una visita che una delegazione di manager di Tetsugen ha fatto agli impianti produttivi irlandesi di Ballygawley di Sandvik.

Alla fine del processo di lavorazione dei materiali di risulta delle demolizioni, i nuovi inerti vengono utilizzati per la costruzione di nuove strade o nelle fondamenta di nuovi edifici.

La qualità dei materiali in uscita è una priorità di Tetsugen che ha quindi scelto le macchine Sandvik proprio perché in grado di garantire una qualità nella frantumazione e nella vagliatura in linea con gli standard richiesti.

More articles

Latest article

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Soilmec e la ricerca contro il Parkinson, in memoria dell’ingegner Antonelli

Per volontà della famiglia, il gruppo Trevi e i colleghi di Soilmec del compianto ingegner Alberto Antonelli hanno donato 7.055 euro alla sezione di...