mercoledì, Ottobre 20, 2021

2021

Tre perforatrici da roccia per una produzione raddoppiata

Must read

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Come ogni due anni, l'Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli...

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Peter Schminkel è soddisfatto. Sono le 11 del mattino, il sole splende e l’operatore della perforatrice ha già superato il minimo di produzione per l’intera giornata. “In estate di solito iniziamo alle 6 del mattino, e praticamente ho finito”, dice guardandosi intorno. Con condizioni meteorologiche come questa, non ha nemmeno bisogno di sedersi all’interno della perforatrice Epiroc SpeedROC 3F. Sta in piedi accanto alla macchina o si siede su una sedia e usa un telecomando. Il dispositivo di controllo remoto rende più facile il posizionamento e fornisce una migliore visione d’insieme. Quando aziona la perforatrice direttamente dalla cabina, due telecamere sulla guida anteriore gli danno una buona visuale dell’area di lavoro. Questa mattina, Mr. Schminkel sta utilizzando la perforatrice presso la cava della VeroStone situata a Petersbuch vicino a Eichstätt in Alta Baviera, in Germania. La VeroStone è un fornitore locale di pietra naturale, con clienti in tutto il mondo. L’operatore svolge il suo lavoro da 18 anni ormai, lavorando con tutti i tipi di perforatrici. “La precisione e la velocità del 3F, così come la sua semplicità d’uso, hanno reso il lavoro molto più veloce ed efficiente”, afferma.

Dotata di tre perforatrici da roccia idrauliche invece di due, Epiroc ha costruito la macchina appositamente per l’industria della pietra ornamentale per raddoppiare le prestazioni, indipendentemente dal fatto che si tratti di perforazione in granito, pietra calcarea, marmo o arenaria. Durante i test sul campo in una cava di calcare, ognuna di loro ha perforato una media di 1,5 metri al minuto, che equivale a un totale di due chilometri di lunghezza di perforazione su un turno di otto ore.

Per ridurre il peso, le slitte e le guide sono montate intorno a una nuova architettura. Ciò aiuta a mantenere basso il costo totale di proprietà. Inoltre, l’ampia area coperta dal braccio, la rotazione di 360 gradi e la possibilità di affrontare diversi tipi di terreno consentono alla SpeedROC 3F di raggiungere quasi ogni parte della cava. Inoltre, i quattro stabilizzatori supportano la macchina durante la perforazione.

La cava di Petersbuch è costituita da calcare del Giura. È una delle sei di proprietà della VeroStone. L’azienda fornisce lastre di pietra per facciate di edifici e pavimenti per musei, stazioni della metropolitana, università, centri commerciali, teatri e aeroporti in innumerevoli paesi in tutto il mondo. Marcus Hausner, managing partner di VeroStone, conferma i vantaggi del nuovo SpeedROC. Allo stesso tempo, è molto soddisfatto del basso consumo di carburante della perforatrice. “Adesso è di circa 15-16 litri all’ora. la nostra vecchia macchina consumava circa 30 litri “, dice Hausner, aggiungendo: “Per riassumere, con lo SpeedROC 3F la nostra produzione è praticamente raddoppiata mentre i costi sono stati dimezzati “.

Per info, visitare: www.epiroc.com/it-it

More articles

Latest article

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Come ogni due anni, l'Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli...

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...