martedì, Aprile 13, 2021

UCOMESA E INAIL PER LA SICUREZZA NELLE PERFORAZIONI

Must read

BONUS PUBBLICITA’ 2021

INVESTITE NEI NOSTRI  PRODOTTI EDITORIALI NAZIONALI  Ricordiamo che chiude oggi  31/03/2021 la finestra per prenotare il bonus pubblicità, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari...

ENI avvia perforazioni esplorative offshore in Montenegro

Eni, in collaborazione con la società russa Novatek, è pronta ad avviare la perforazione di un pozzo per esplorare le riserve petrolifere offshore del...

Da Enerpac, i nuovi tagliacatene elettrici ECCE

Enerpac annuncia il lancio dei nuovi tagliacatene elettrici della serie ECCE che forniscono un metodo più veloce, più sicuro e più preciso rispetto al...

Rosemount 4390 di Emerson, monitoraggio completo anticorrosione per l’Oil & Gas

Emerson presenta un portafoglio completo di prodotti per il monitoraggio della corrosione e dell'erosione, con funzionalità digitali e piena integrazione con l'ecosistema digitale Plantweb...

“Siamo stati i primi a volere fortemente un gruppo di lavoro sul tema perché ci siamo accorti di alcuni casi specifici che era doveroso analizzare”, afferma Renzo Comacchio, Presidente di Ucomesa, Unione costruttori macchine edili, stradali, minerarie ed affini, federata ad ANIMA/Confindustria salutando la presentazione della guida pubblicata da Inail e curata da Ucomesa, Confindustria, Inail insieme ad altri attori del mercato riguardante l’utilizzo in sicurezza delle macchine da piccola perforazione, costruite e immesse sul mercato dopo il 13 febbraio 2015.

Ucomesa ha evidenziato l’esigenza a Confindustria e Inail con l’obiettivo di esaminare varie situazioni rientranti nel campo di applicazione delle norme EN 16228, che hanno introdotto novità relative soprattutto ai ripari applicati alle macchine da piccola perforazione.

La guida persegue e raggiunge un duplice scopo. Informare il mercato e creare la consapevolezza che le macchine da piccola perforazione sono soggette a nuove norme. Questi aggiornamenti non sono retroattivi. Le macchine immesse sul mercato prima del 13 febbraio 2015 non sono soggette all’utilizzo dei ripari.

È un mondo di specialisti che devono essere aggiornati sulle novità del comparto. Bisogna conoscere non solo i macchinari ma anche le possibili reazioni del terreno che viene perforato, fase che è alla base di tutte le costruzioni edili e non solo. Le perforazioni permettono di gettare le fondamenta degli edifici o di vedere se il terreno possa essere in grado o meno di sostenere una costruzione.

More articles

Latest article

BONUS PUBBLICITA’ 2021

INVESTITE NEI NOSTRI  PRODOTTI EDITORIALI NAZIONALI  Ricordiamo che chiude oggi  31/03/2021 la finestra per prenotare il bonus pubblicità, il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari...

ENI avvia perforazioni esplorative offshore in Montenegro

Eni, in collaborazione con la società russa Novatek, è pronta ad avviare la perforazione di un pozzo per esplorare le riserve petrolifere offshore del...

Da Enerpac, i nuovi tagliacatene elettrici ECCE

Enerpac annuncia il lancio dei nuovi tagliacatene elettrici della serie ECCE che forniscono un metodo più veloce, più sicuro e più preciso rispetto al...

Rosemount 4390 di Emerson, monitoraggio completo anticorrosione per l’Oil & Gas

Emerson presenta un portafoglio completo di prodotti per il monitoraggio della corrosione e dell'erosione, con funzionalità digitali e piena integrazione con l'ecosistema digitale Plantweb...

Fraste, la forza polivalente della nuova Mito 70

Arriva nella gamma di Fraste la nuova Mito 70, perforatrice polivalente per fondazioni, palificazioni e ancoraggi. Si tratta di un modello completamente ridisegnato, più...