mercoledì, Gennaio 20, 2021

VISTO AL BAUMA: CERTIQ DI ATLAS COPCO

Must read

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Certiq è il nuovo sistema di monitoraggio e controllo telematico remoto per le macchine construction e mining che Atlas Copco ha presentato al Bauma di Monaco di Baviera.

Certiq monitora i parametri delle macchine sia construction che mining in tempo reale, fornendo sia ai proprietari che agli operatori gli strumenti più adatti per mantenerle al massimo livello di prestazioni. Il sistema, di tipo telematico,  raccoglie un numero notevole di dati e di parametri di funzionamento proprio durante l’attività di ogni singola macchina, e permette a un unico utente di monitorare una singola macchina o una flotta in ogni parte del mondo.

Certiq provvede in automatico all’analisi dei dati, compilando un report che indica sia come e quante ore è stata usata la macchina, sia eventuali anomalie, ma segnala anche la necessità di interventi manutentivi e, in aggiunta, un report sulle performance, utile per capire se operatore necessita di training specifici per un uso della macchina ottimizzato.

Certiq è offerto in due versioni, Basic e Professional. La prima versione permette di ottenere report limitati ad alcuni parametri di funzionamento quali le ore di accensione del motore, le ore di perforazione o gli allarmi principali, nonché di localizzare la posizione della macchina.

La versione Professional invece offre parametri di monitoraggio molto più specifici, tra cui per esempio la profondità perforata per ora, nonché gli avvisi di manutenzione. In caso di allarme, il sistema invia in automatico un messaggio di avviso via e-mail o SMS e genera un report automatico in formato Excel.

More articles

Latest article

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...

Mereu in campo con la MI 8 di Massenza per la ricerca termale

Dopo lo stop forzato per via dell'emergenza sanitaria, in questa settimana sono riprese a Fordongianus, nel territorio di Oristano, le trivellazioni per la ricerca...

I.CO.P. entra nel 2021, tra parco del mare Trieste e microtunnel a El Salvador

I.CO.P., Iccrea BancaImpresa e Costa Edutainment S.p.A. hanno presentato alla camera di commercio il progetto e il cofinanziamento privato per realizzare il grande attrattore...

Casagrande training 2021, si comincia il 19 gennaio

Il calendario training 2021 di Casagrande esordirà il prossimo 19 gennaio con il corso "A complete training on CFM and CDR: devices which allows...

Soilmec e la ricerca contro il Parkinson, in memoria dell’ingegner Antonelli

Per volontà della famiglia, il gruppo Trevi e i colleghi di Soilmec del compianto ingegner Alberto Antonelli hanno donato 7.055 euro alla sezione di...