sabato, Gennaio 23, 2021

VISTO AL BAUMA: IL NUOVO T 264 DI LIEBHERR

Must read

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Allo scorso Bauma di Monaco tra le sue tante novità Liebherr ha presentato il nuovo dumper T 264.

Con un carico utile di 244 tonnellate e un sistema di azionamento elettrico, il T 264 soddisfa i requisiti di trasporto più pesanti nelle miniere di tutto il mondo.

Proprio per le sue dimensioni imponenti il Bauma è stata di fatto l’unica occasione per vedere un dumper Liebherr di questa categoria in Europa.

liebherr-t264-mining-truck-300dpi

Il T 264 fa parte della categoria di macchine da 220 t, ed era accompagnato dagli escavatori idraulici di classe ultra, nonché da benne elettriche e pale gommate.

I dumper Liebherr di “classe ultra” vengono impiegati in alcuni degli ambienti minerari più aspri al mondo. La gamma va dalle operazioni eseguite nel rigido clima artico del Canada agli ambienti australiani, dove la temperatura può raggiungere i 42°C. Alcune di queste miniere di superficie sono destinate allo scavo di minerali come rame, carbone, oro e ferro.

Il Liebherr T 264 unisce un efficiente sistema di azionamento Litronic Plus AC con un motore potente (fino a 2.700 CV / 2.013 kW) per produrre velocità maggiori mantenendo la qualità. Un rendimento maggiore è garantito dal sistema idraulico in grado di offrire efficienti prestazioni di scaricamento e sollevamento che promuovono rapidi tempi ciclo.

 

Dimensioni del dumper  T 264

  • Se il dumper venisse portato sul campo di basket all’interno dell’Audi Dome (Monaco di Baviera, Germania), occuperebbe quasi l’intera larghezza del campo.
  • Il T 264 è alto quanto una casa media a due piani ed è adatto a portare un carico utile pari al peso di 40 elefanti africani.
  • Il volume del corpo del T 264 può reggere circa 906.667 tazze di caffè.
  • Gli pneumatici T 264 sono alti quanto due cavalli Shire, l’altezza al garrese di questi grandi cavalli è in media di circa 1,8 m.

More articles

Latest article

Francesco Asnao al timone del Wire Rope Department di Portunus

Una nomina che senz’altro è da annoverare tra le grandi novità manageriali di inizio d’anno, quella di Francesco Asnao alla guida del Wire Rope Department del gruppo...

Ecomondo cambia periodo. Si svolgerà dal 26 al 29 ottobre

Nuove notizie di aggiornamento per gli eventi espositivi del polo di Rimini. I saloni di Italian Exhibition Group (IEG) dedicati alla bioeconomia circolare e alle energie rinnovabili...

Smopyc, nuove date a novembre

La Feria de Zaragoza ha modificato le date della prossima edizione di Smopyc 2021. Dopo l’iniziale previsione di svolgimento a maggio, ora l’evento è stato...

Lipos, guida techno per un cantiere CFA da primato

Contesto operativo, il cantiere di fondazione di un nuovo ospedale a Oberwart, in Austria, in corso di realizzazione da parte della Burgenland Hospital Association....

Da Sandvik la nuova perforatrice mineraria DD212

Sandvik Mining and Rock Solutions ha presentato ieri la nuova perforatrice mineraria Sandvik DD212, modello elettroidraulico a braccio singolo, compatto e dalle funzionalità intelligenti,...