lunedì, Settembre 20, 2021

2021

Da NUMA nuovo sistema di perforazione concentrica con rivestimento

Must read

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...

Numa, uno dei principali fornitori mondiali di tecnologie per la perforazione, ha annunciato una nuova gamma di martelli per perforazione concentrica con rivestimento per perforare e rivestire contemporaneamente fori verticali o orizzontali in pali, fondamenta, ancoraggi, pozzi geotermici e altre applicazioni di rivestimento. È un prodotto complementare ai Super Jaws® Overburden Bits e Impact Ring Bit Systems® di Numa, già di grande successo.

Il Casing Ring Bit System di Numa è costituito da un martello pilota, una scarpa per il rivestimento e una punta di perforazione ad anello per impieghi gravosi ed è disponibile in un’ampia gamma di dimensioni per la perforazione di fori da 406 a 1219 mm di diametro. Il design è altamente configurabile con opzioni per applicazioni con e senza perforazione che richiedono l’installazione di un rivestimento nel substrato roccioso. Il sistema vanta anche la capacità di gestire condizioni di sovraccarico e/o roccia dura utilizzando martelli DTH convenzionali o a circolazione inversa. Alcuni dei numerosi vantaggi del Casing Ring Bit System di Numa includono:
– Riduzione dei costi utilizzando lo stesso martello pilota con diversi diametri di anello
– Design di bloccaggio semplice per agganciare e sganciare più facilmente l’anello
– Pulisce i fori in modo efficiente attraverso grandi fessure di lavaggio
– Adatto per l’uso in applicazioni verticali e orizzontali

“Siamo lieti di annunciare l’aggiunta dei Casing Ring Bit Systems di Numa alla nostra linea di prodotti”, ha affermato il presidente di Numa, Ralph Leonard. “Questo progresso è un altro esempio della solida reputazione di Numa per la progettazione di attrezzature di perforazione affidabili che forniscono applicazioni mission-critical e difficili”.

More articles

Latest article

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...

Dolmen, geotecnica in software avanzato

Realtà tecnologiche di grande valore ne esistono tante nel nostro paese, ma un’eccellenza come quella di CDM Dolmen non può non attirare l’attenzione degli...