mercoledì, Ottobre 20, 2021

2021

Dal cielo alla terra, la BG 20 H di Bauer nel cuore di Monaco

Must read

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Come ogni due anni, l'Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli...

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Nell’elegante zona del Glockenbachviertel, non lontano dal centro di Monaco, è attualmente in costruzione un nuovo edificio residenziale con un parcheggio sotterraneo a due piani. Niente di insolito, si potrebbe pensare, ma questo progetto ha tutto di complicato: il cantiere è in un cortile interno ricavato dalla demolizione di edifici precedenti ed è raggiungibile solo attraverso l’ingresso privato di una casa. Materiali e attrezzature da fondazione non possono quindi essere trasportati in modo convenzionale e richiedono il sollevamento e la riallocazione nel cortile tra le abitazioni tramite un’autogrù di notevole capacità.

Nell’ambito del progetto che si colloca nel cuore della città, Bauer Spezialtiefbau GmbH è stata incaricata dall’impresa FGF Verwaltungs KG della realizzazione delle fondazioni per l’edificio residenziale. “Un totale di 348 pali con lunghezze comprese tra 8 e 13 m sono stati realizzati per le fondamenta del complesso – spiega Stefan Ferstl, direttore delle operazioni per Bauer Spezialtiefbau – Il lavoro viene eseguito utilizzando il metodo Front-of-Wall (FoW). Ciò significa che i pali vengono installati in adiacenza agli edifici già esistenti”.

In campo (e, letteralmente, per la sua collocazione, in cielo, mentre la potente gru ne sollevava la sagoma), un modello Bauer BG 20 H da 42 t, smontata per consentirne la movimentazione – in totale, una BG 20 H pesa generalmente circa 54 t compresa l’attrezzatura da perforazione – Per il sollevamento nel cortile è stata impiegata un’autogrù gru da 500 t. Le operazioni di fondazione per il prestigioso edificio nel centro di Monaco si concluderanno in primavera.

More articles

Latest article

Robit presenta le ultime novità all’International Mining Convention

Come ogni due anni, l'Associazione degli ingegneri minerari, metallurgisti e geologi del Messico ha iniziato i preparativi per la International Mining Convention, uno degli...

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...