lunedì, Settembre 20, 2021

2021

Galleria Vittoria di Napoli, perforazioni completate entro la fine del mese

Must read

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...

Proseguono le attività di manutenzione all’interno della Galleria Vittoria di Napoli, nel rispetto del cronoprogramma previsto da Anas, concordato con il Comune partenopeo. In questi giorni il cantiere, secondo una nota diramata dalla stessa Anas “vivrà una nuova fase lavorativa che vede impegnata un’ulteriore squadra di lavoro, composta da sette persone, e l’arrivo di un ulteriore mezzo meccanico, denominato ‘merlo’. La squadra e la macchina specifica consentiranno l’ultimazione di tutte le attività di perforazione e l”inghisaggio’ di tutti i pannelli di rivestimento delle volte che compongono la Galleria, comprese le aree precedentemente interdette per le improvvise manifestazioni di infiltrazioni”.

L’obiettivo è quello di “completare entro il 30 agosto le 4.370 perforazioni, i relativi ‘inghisaggi’, l’inserimento delle resine e il fissaggio degli altrettanti 4.370 golfari – prosegue la nota dell’Anas – L’intervento procederà quindi ulteriormente per fasi, confermando ad oggi, nonostante gli imprevisti emersi, le tempistiche di 120 giorni complessivi per l’esecuzione dei lavori”. .

More articles

Latest article

Geofluid, un grande successo che ritorna

Duecentocinquanta aziende espositrici con più di trecentocinquanta marchi presenti, quasi novemilacinquecento visitatori professionali - 9.425 per l’esattezza quelli certificati - con una presenza straniera...

Al via a Piacenza Expo il Geofluid della ripresa

Piacenza Expo apre le porte da oggi, mercoledì 15 settembre, fino a venerdì, alla 23esima edizione di Geofluid, alla presenza del presidente della Regione...

La sorpresa di Soilmec, a Geofluid 2021 arriva la perforatrice SM-6

Un mix perfetto tra design e prestazioni dall'aspetto ultracompatto. La perforatrice SM-6 di Soilmec plana alla kermesse espositiva di Geofluid 2021 portando tutto...

Vetroresina e tubi biodegradabili, l’alta sostenibilità di Sireg nel consolidamento

Se parliamo di Sireg Geotech, è doveroso conoscere un bel pezzo di storia delle costruzioni in Italia. È dal 1936, infatti, che questa realtà...

Dolmen, geotecnica in software avanzato

Realtà tecnologiche di grande valore ne esistono tante nel nostro paese, ma un’eccellenza come quella di CDM Dolmen non può non attirare l’attenzione degli...