lunedì, Dicembre 6, 2021

 

KAIROS: IL COVEGNO DEDICATO ALLA FIBRA OTTICA

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

IATT, Italian Association for Trenchless Technology e Prysmian Group organizzano il convegno Kairos dedicato alle tecnologie installative della fibra ottica che si terrà il prossimo 25 ottobre presso il Centro Congressi “Roma Eventi – Piazza di Spagna”.

Il Convegno, dal titolo “KAIROS: la cultura digitale attraverso la fibra e le nuove tecnologie installative” ha intenzione di porre l’attenzione sulla necessità di installare nel breve-medio termine una nuova rete di fibra ottica per permettere all’Italia di recuperare il gap digitale con i Paesi più avanzati. Per questo la banda ultralarga, grazie alla fibra ottica, è entrata a pieno titolo fra i “dossier” strategici della politica italiana.

Solo con una rete “forte”, dalle elevate capacità trasmissive e di tenuta del segnale, si potranno garantire servizi evoluti come quelli che hanno a che fare, con la sanità, con l’avvento di Neflix &co, l’Internet of Things e tutta la cosiddetta Industria 4.0, dove il digitale diventa l’ingrediente numero uno della progettazione, della comunicazione, della manifattura stessa.

È possibile scaricare il programma completo dell’evento e comunicare la propria adesione entro e non oltre il 14 ottobre p.v. inviando il presente modulo di iscrizione alla Segreteria Organizzativa (iatt@iatt.info).

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...