lunedì, Aprile 15, 2024

Novità in casa Marini, disponibile la nuova MR-A 500 LS

Must read

Cece, a Intermat 2024 l’evento sul CRMA

Il CECE (Committee for European Construction Equipment) ha organizzato, in occasione di Intermat 2024, un evento dal titolo "CRMA e il contributo delle attrezzature...

Nasce DrillDeep, dall’unione tra Herrenknecht AG e Arverne Group

Il player francese nel settore geotermico Arverne Group e lo specialista del tunneling Herrenknecht AG hanno sottoscritto una partnership strategica per formare una nuova...

Agli IFCEE di Dallas debutta negli States la MC 16 Comacchio

Dal 7 al 10 maggio, presso lo Hyatt Regency di Dallas, Texas, si svolgerà l'International Foundations Congress & Equipment Expo, noto con l'acronimo di...

Le idrofrese Soilmec nel cantiere North East Link di Melbourne

Ci troviamo in Australia, nella zona nord est di Melbourne, dove è attualmente in corso un cantiere di proporzioni enormi, che rappresenta l'investimento infrastrutturale...

Dopo il successo incassato negli Stati Uniti, Marini Quarries Group ha deciso di rendere la nuova perforatrice idraulica a corsa lunga MR-A 500 LS un membro ufficiale della famiglia macchine, disponibile ora nel catalogo dell’azienda.

Adatta all’applicazione su semoventi di grosse dimensioni, la MR-A 500 LS mantiene un peso contenuto ed una sagoma compatta, due caratteristiche che denotano chiaramente le macchine e le attrezzature a marchio Marini, note per la loro versatilità di utilizzo nelle più svariate situazioni di lavoro.

Le caratteristiche della MR-A 500 LS puntano anche sulla lunghezza della colonna, da 7520 millimetri, che garantisce una corsa utile di 5800 millimetri mantenendo una forza di spinta di 6.000 daN.

Nella progettazione, gli ingegneri Marini hanno pensato anche alla versatilità di montaggio su varie perforatrici e teste di rotazione, in modo da soddisfare il più ampio spettro di esigenze.

 A maggio 2024 Marini sarà presente con il suo rivenditore International Drilling Equipment Inc agli IFCEE di Dallas, Texas, l’appuntamento più atteso negli Stati Uniti per il settore delle fondazioni speciali. Per questa edizione, nel solco di un mercato sempre più in crescita, Marini esporrà una vasta gamma di macchinari per fondazioni di grande, medio e piccolo diametro.

More articles

Latest article

Cece, a Intermat 2024 l’evento sul CRMA

Il CECE (Committee for European Construction Equipment) ha organizzato, in occasione di Intermat 2024, un evento dal titolo "CRMA e il contributo delle attrezzature...

Nasce DrillDeep, dall’unione tra Herrenknecht AG e Arverne Group

Il player francese nel settore geotermico Arverne Group e lo specialista del tunneling Herrenknecht AG hanno sottoscritto una partnership strategica per formare una nuova...

Agli IFCEE di Dallas debutta negli States la MC 16 Comacchio

Dal 7 al 10 maggio, presso lo Hyatt Regency di Dallas, Texas, si svolgerà l'International Foundations Congress & Equipment Expo, noto con l'acronimo di...

Le idrofrese Soilmec nel cantiere North East Link di Melbourne

Ci troviamo in Australia, nella zona nord est di Melbourne, dove è attualmente in corso un cantiere di proporzioni enormi, che rappresenta l'investimento infrastrutturale...

Inizio di quattro nuove commesse e bilancio 2023 in decisa crescita per Palingeo Spa

Palingeo, azienda leader nei settori della geotecnica e della geognostica, attiva all'interno del territorio nazionale nella realizzazione di opere edili, infrastrutturali e nel consolidamento...