mercoledì, Luglio 24, 2024

Tescar agli IFCEE, svetta nel cielo di Dallas il bianco-arancio made in Osimo

Must read

Miniescavatore dall’anima fluida. In Svezia Bobcat utilizza il nuovo E88 per la realizzazione di pozzi di ventilazione in galleria

Per una complicata missione in Svezia, che richiedeva l'utilizzo di una macchina dalle caratteristiche speciali, l'azienda Nordkust Maskin AB, in collaborazione con Bobcat Sverige...

Palingeo al lavoro per la “viabilità olimpica” di Cortina con una Casagrande B250 XP-2

Una Casagrande B250 XP-2, equipaggiata con morsa giracolonna, è all’opera nello scenario dolomitico di Cortina per un intervento di adeguamento della viabilità sulla statale...

L’importanza della sicurezza informatica e della comunicazione ad essa dedicata

È vero, in questo caso non si è trattato di un attacco di sicurezza informatica. Ma il "piccolo" incidente di percorso capitato a Crowdstrike, una...

Epiroc lancia la quarta generazione del Titan Collision Avoidance System

Epiroc implementa il suo sistema di sicurezza per il settore minerario con il rilascio della quarta generazione del Titan Collision Avoidance System (CAS), che...

Gli IFCEE 2024 si sono conclusi da pochi giorni e, al ritorno dall’esperienza statunitense, Tescar, il costruttore specialista nella realizzazione di impianti di perforazione compatti, tira le somme di un’avventura gratificante e ricca di emozioni ed incontri proficui. L’evento, cardine per il settore negli Stati Uniti, è la conferenza tecnica e salone espositivo dedicato interamente alle attrezzature più innovative per la progettazione e la costruzione di sistemi da fondazione.

Abbiamo chiesto ad Antonello Verdolini, Sales Director di Tescar, di rilasciarci in anteprima alcune dichiarazioni relativamente alla presenza del brand a questa importante manifestazione, che, insieme al Geofluid e al Bauma rappresenta la fiera di riferimento per tutta l’industria delle perforazioni.

Leggi anche: Le ultime novità di Tescar al Geofluid 2023

Tescar IFCEE
Antonello Verdolini, Sales Director Tescar

“In generale mi ritengo molto soddisfatto di questa nostra partecipazione alla fiera numero uno per il Nord America. Per noi, oltre al Geofluid e al Bauma, questo appuntamento è cruciale perchè rappresenta un’occasione unica per incontrare clienti, rivenditori, e per captare i segnali del mercato. Abbiamo incontrato moltissimi clienti, interessati alla nostra offerta di prodotti e consapevoli rispetto alle proprie esigenze. Per il Nord America possiamo contare su quattro rivenditori strategici: Western Equipment Solutions Inc., per la zona occidentale degli USA, Foothills Drilling Equipment Inc., che ha competenza per l’area orientale degli Stati Uniti, Caisson Consultant Inc., che è il rivenditore per il Canada e Promotora Berma, rivenditore per il Messico.

“Le nostre tre macchine sposte hanno catturato l’interesse di tutti. Abbiamo deciso di portare in fiera una CF2.5 COMPACT, che gli americani hanno ribattezzato “The Small Wonder” (La piccola meraviglia), una CF3 S Plus e la novità assoluta per gli Stati Uniti, la nuovissima TT8, presentata in anteprima in Italia allo scorso Geofluid e attualmente il secondo modello più venduto da Tescar nel mondo. Il mercato nordamericano è tutt’ora in forte espansione, l’economia viaggia a ritmi sostenuti e c’è un mood positivo nei clienti con cui ho parlato. Speriamo duri così”.

Articoli correlati: Parte oggi l’evento IFCEE 2024

Nel prossimo numero di Perforare parleremo di Tescar e di un’anteprima assoluta, sempre per il mercato americano, con alcune fotografie esclusive da un cantiere molto suggestivo nella cornice iconica delle Rocky Mountains.

Tescar IFCEE
Tescar IFCEE
Tescar IFCEE
Tescar IFCEE

More articles

Latest article

Miniescavatore dall’anima fluida. In Svezia Bobcat utilizza il nuovo E88 per la realizzazione di pozzi di ventilazione in galleria

Per una complicata missione in Svezia, che richiedeva l'utilizzo di una macchina dalle caratteristiche speciali, l'azienda Nordkust Maskin AB, in collaborazione con Bobcat Sverige...

Palingeo al lavoro per la “viabilità olimpica” di Cortina con una Casagrande B250 XP-2

Una Casagrande B250 XP-2, equipaggiata con morsa giracolonna, è all’opera nello scenario dolomitico di Cortina per un intervento di adeguamento della viabilità sulla statale...

L’importanza della sicurezza informatica e della comunicazione ad essa dedicata

È vero, in questo caso non si è trattato di un attacco di sicurezza informatica. Ma il "piccolo" incidente di percorso capitato a Crowdstrike, una...

Epiroc lancia la quarta generazione del Titan Collision Avoidance System

Epiroc implementa il suo sistema di sicurezza per il settore minerario con il rilascio della quarta generazione del Titan Collision Avoidance System (CAS), che...

Comacchio, la perforatrice full-electric eGEO 405 supera a pieni voti la prova in cantiere

La prima macchina Comacchio “full electric”, la eGEO 405, supera il banco di prova in cantiere. Testata nel Regno Unito dal dealer JKS Boyles...