lunedì, Dicembre 6, 2021

 

UN KIT PER I DIAFRAMMI

Must read

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Da Enteco una soluzione intelligente da applicare a tutte le sue perforatrici. Stiamo parlando del kit SP-HG che permette di eseguire diaframmi con qualsiasi altra perforatrice Enteco equipaggiata con il kit SP (Soil Displacement Enteco).

La benna da diaframmi si monta sull’asta di perforazione del kit SP al posto dell’utensile standard e offre molteplici vantaggi. Tra questi: un basso investimento iniziale; un’ottima verticalità di scavo grazie alle aste e ai giunti brevettati Enteco formanti un’asta monoblocco molto rigida; una notevole capacità di penetrazione nei terreni anche molto duri per la spinta trasmissibile dalle aste SP alla benna (argano di pull-down); un’ottima produttività grazie all’elevata velocità dell’argano.

Doti Tecniche

Tra le caratteristiche tecniche ricordiamo la rotazione della benna di ±45° (è inoltre disponibile anche un kit per ruotare la benna di 180° a ogni ciclo di scavo); una profondità di scavo che raggiunge i 26 m con la E6050 e i 32 m con la E6050 LM; dimensioni del diaframma da un minimo di 320×2.000 mm (o 2.500 mm) a un massimo di 1.200×2.000 mm (o 2.500 mm e 3.000 mm). L’attrezzatura è automontante, quindi non sono necessarie gru di servizio.

More articles

Latest article

Webuild completa 82% dello scavo del Lotto Mules 2-3 della Galleria di Base del Brennero

La fresa “Serena” ha raggiunto il Brennero , dopo aver scavato oltre 14km di galleria in 3,5 anni di attività. Si conclude così lo...

Primo test per la pala da miniera a batteria Sandvik da 18 t.

Lo stabilimento per la produzione di zinco di Garpenberg di proprietà della Boliden in Svezia diventerà la prima miniera in Europa a testare la...

Da Epiroc il nuovo sistema di perforazione ET51

Il sistema di perforazione con aste tubolari ET51 consente perforazioni più dritte e profonde, migliorando notevolmente la durata. La capacità del sistema di eseguire...

Idrogeno, energia per il futuro dell’industria italiana

Alberto Dossi, presidente dell’associazione H2IT, ci spiega l’importanza strategica di un elemento cardine della transizione ecologica nella vita di tutti i giorni e nell’industria del...

Truck of the Year 2022, il trionfo di DAF

La nuova generazione di veicoli industriali DAF per il trasporto su lungo raggio è stata insignita del titolo “International Truck of the Year 2022“. “I modelli XF,...