mercoledì, Luglio 24, 2024

Tyri Sweden eletta “Best Optics & Photonics Company of the Year 2023” da Photonic Sweden

Must read

Miniescavatore dall’anima fluida. In Svezia Bobcat utilizza il nuovo E88 per la realizzazione di pozzi di ventilazione in galleria

Per una complicata missione in Svezia, che richiedeva l'utilizzo di una macchina dalle caratteristiche speciali, l'azienda Nordkust Maskin AB, in collaborazione con Bobcat Sverige...

Palingeo al lavoro per la “viabilità olimpica” di Cortina con una Casagrande B250 XP-2

Una Casagrande B250 XP-2, equipaggiata con morsa giracolonna, è all’opera nello scenario dolomitico di Cortina per un intervento di adeguamento della viabilità sulla statale...

L’importanza della sicurezza informatica e della comunicazione ad essa dedicata

È vero, in questo caso non si è trattato di un attacco di sicurezza informatica. Ma il "piccolo" incidente di percorso capitato a Crowdstrike, una...

Epiroc lancia la quarta generazione del Titan Collision Avoidance System

Epiroc implementa il suo sistema di sicurezza per il settore minerario con il rilascio della quarta generazione del Titan Collision Avoidance System (CAS), che...

l’importante riconoscimento è stato ricevuto dalla società svedese, facente parte del Gruppo Tyri, azienda globale specializzata nella progettazione, sviluppo e produzione di soluzioni di illuminazione intelligente per i veicoli pesanti. I prodotti del marchio sono impiegati su macchinari destinati all’industria mineraria, all’edilizia, alla movimentazione e sollevamento dei materiali. 

Abbiamo visitato il loro stand durante il GIS EXPO 2023, e prima ancora durante il Geofluid 2023, manifestazioni in cui hanno presentato la sofisticata tecnologia a marchio registrato INTELLilight, un sistema di illuminazione ad alto contenuto tecnologico, in grado di svolgere numerose funzionalità smart, sviluppato intorno alla nuova generazione di operatori.

Il riconoscimento insignito alla sede svedese è arrivato questa settimana durante la conferenza della società Photonic Sweden, ente che raccoglie un ampio network di aziende del settore, ed è stato accolto con molta soddisfazione dai vertici di Tyri Sweden.

“Siamo ovviamente molto felici e grati per questo prestigioso premio. È un’ulteriore prova che possiamo sfidare il settore e che la nostra ricerca e sviluppo creano prodotti che fanno la differenza sia per l’industria che per l’utente finale”, afferma Martin Karlberg, CEO di TYRI.

I macchinari impiegati nell’industria mineraria possono raggiungere dimensioni notevoli. Tyri mostra il suo lato migliore proprio in questo campo, testando tutti i fari da lavoro nelle condizioni più difficili per soddisfare a pieno i requisiti del settore. Avvalendosi delle tecnologie più avanzate, da INTELLilight alle lenti in vetro (in miniera la polvere può causare danni alle lenti tradizionali) alle luci Mint Green, la gamma di soluzioni offerte dall’azienda risponde a questa chiamata.

Andremo ad analizzare più da vicino la tecnologia sviluppata da Tyri nei prossimi numeri della rivista. Sono tante le aziende che sempre di più si stanno dotando dei fari del marchio, tra questi citiamo Epiroc e Soilmec.

More articles

Latest article

Miniescavatore dall’anima fluida. In Svezia Bobcat utilizza il nuovo E88 per la realizzazione di pozzi di ventilazione in galleria

Per una complicata missione in Svezia, che richiedeva l'utilizzo di una macchina dalle caratteristiche speciali, l'azienda Nordkust Maskin AB, in collaborazione con Bobcat Sverige...

Palingeo al lavoro per la “viabilità olimpica” di Cortina con una Casagrande B250 XP-2

Una Casagrande B250 XP-2, equipaggiata con morsa giracolonna, è all’opera nello scenario dolomitico di Cortina per un intervento di adeguamento della viabilità sulla statale...

L’importanza della sicurezza informatica e della comunicazione ad essa dedicata

È vero, in questo caso non si è trattato di un attacco di sicurezza informatica. Ma il "piccolo" incidente di percorso capitato a Crowdstrike, una...

Epiroc lancia la quarta generazione del Titan Collision Avoidance System

Epiroc implementa il suo sistema di sicurezza per il settore minerario con il rilascio della quarta generazione del Titan Collision Avoidance System (CAS), che...

Comacchio, la perforatrice full-electric eGEO 405 supera a pieni voti la prova in cantiere

La prima macchina Comacchio “full electric”, la eGEO 405, supera il banco di prova in cantiere. Testata nel Regno Unito dal dealer JKS Boyles...